6 Settembre 2021
19:16

Muore a 18 anni sul ring, le immagini sono “devastanti”

Jeanette Zacarias Zapata è la boxeur messicana morta a 18 anni dopo una raffica di pugni presi al volto e alla testa. “Sono sotto shock” ha ammesso l’avversaria, Marie-Pier Houle, che non s’era accorta delle condizioni dell’avversaria, successivamente crollata sul ring priva di sensi. Il video mostra i momenti drammatici dell’incontro.
A cura di Maurizio De Santis

Jeanette Zacarias Zapata ha preso una raffica di pugni al viso e alla testa. I colpi ricevuti e le lesioni riportate ne hanno causato la morte a 18 anni. Le immagini del combattimento e del malore sono da brividi. Stordita, è rimasta alle corde all'angolo incassando cazzotti senza riuscire a difendersi, fino a quando l'arbitro non ha interrotto l'incontro. Poco dopo, soccorsa dal suo staff, è crollata in preda alle convulsioni sul ring di Montreal dov'era salita per il GYM Gala International Boxing Groupe. L'annuncio del decesso della boxeur 18enne è avvenuto giovedì scorso ed è stato scioccante: l'avversaria Marie-Pier Houle si è detta "devastata" per la notizia e non ha voluto più commentare oltre l'accaduto.

L'annuncio shock della morte della 18enne messicana

Le riprese della Tv mostrano mentre la canadese esulta al centro del quadrato dopo la vittoria e poi viene richiamata dai suoi collaboratori che si sono accorti delle condizioni critiche della rivale messicana. "È con grande tristezza e tormento che abbiamo appreso, da un rappresentante della sua famiglia, che Jeanette Zacarias è morta questo pomeriggio alle 15.45 – si legge nel comunicato ufficiale dell'evento -. Vorremmo offrire le nostre più sincere condoglianze alla sua famiglia, ai suoi cari, agli amici e soprattutto a suo marito Jovanni Martinez, che è stato al suo capezzale fino ai suoi ultimi istanti".

Il video del crollo sul ring della boxeur messicana

La tragedia s'è consumato verso la fine del quarto round, ed è allora che è apparso chiaro come le condizioni di Zacarias fossero gravi. Inerme, incapace di continuare il combattimento, a stento si reggeva in piedi. E quando il personale medico s'è avvicinato, la donna è caduta come corpo morto. Il gesto dell'arbitro e il suono del gong hanno messo fine all'incontro ma l'attenzione è stata catalizzata dal dramma della giovane pugile.

L'ultimo saluto a Viola Parigi, morta a 17 anni per un tumore: "Pattineremo sempre con te"
L'ultimo saluto a Viola Parigi, morta a 17 anni per un tumore: "Pattineremo sempre con te"
Italia in finale nel Mondiale Under 18 di pallavolo femminile, Stati Uniti ko: ora c'è la Russia
Italia in finale nel Mondiale Under 18 di pallavolo femminile, Stati Uniti ko: ora c'è la Russia
Tragedia nel basket a Reggio Calabria: Haitem Fathallah muore dopo un malore in campo
Tragedia nel basket a Reggio Calabria: Haitem Fathallah muore dopo un malore in campo
264 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni