Le ultime notizie sulle condizioni di Alex Zanardi dopo il secondo intervento chirurgico subito al cervello arrivano dal bollettino medico dell'Ospedale "Le Scotte" di Siena dove si trova ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva.

"In merito alle condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte dallo scorso 19 giugno, la direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese informa che, in seguito al secondo intervento di neurochirurgia a cui è stato sottoposto nella giornata di ieri, lunedì 29 giugno, il paziente a distanza di circa 24 ore dall’operazione presenta condizioni cliniche stazionarie ed un decorso stabile dal punto di vista neurologico, il cui quadro rimane grave. Alex Zanardi è ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva, dove resta sedato e intubato, e la prognosi rimane riservata. In accordo con la famiglia non saranno diramati altri bollettini medici in assenza di significativi sviluppi".

L'Italia intera prega per il campione bolognese

Dopo il secondo intervento chirurgico e un'altra nottata passata in prognosi riservata e con un quadro clinico invariato, il campione di handbike bolognese sta dunque ancora lottando tra la vita e la morte nell'ospedale toscano. Come segnalato anche dal comunicato emesso dai medici dell'ospedale, gli aggiornamenti sulle condizioni dell'ex pilota di Formula Uno sono stati nuovamente sospesi. Oltre alla moglie Daniela e al figlio Niccolò, tutta Italia sta seguendo con il fiato sospeso la vicenda di Alex Zanardi: un incubo cominciato in quel maledetto venerdì 19 giugno, quando la sua handbike si è tragicamente schiantata contro un camion, sulla statale 146 nei pressi di Pienza, durante la tappa senese della staffetta ‘Obiettivo Tricolore'.