2.467 CONDIVISIONI
Amici di Maria de Filippi 2021/2022
27 Aprile 2022
19:25

Sissi rifiuta il guanto di sfida lanciato da Anna Pettinelli ad Amici21: “Non sono in grado”

Sissi ha deciso di rifiutare il guanto di sfida lanciato dalla maestra Pettinelli ad Amici 21: l’allieva ha spiegato alla sua insegnante, Lorella Cuccarini, le sue ragioni.
A cura di Gaia Martino
2.467 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Amici di Maria de Filippi 2021/2022
 

Nel pomeridiano di Amici di Maria de Filippi i telespettatori hanno assistito alle assegnazioni dei guanti di sfida per gli allievi. La cantante Sissi ne ha ricevuti due oggi ma non li porterà entrambi al termine: ha deciso di rifiutare quello lanciato dalla maestra Anna Pettinelli. Raggiunta la sua insegnante, Lorella Cuccarini, per spiegarle le sue ragioni, è stata accontentata: "Rimandiamo il guanto al mittente".

Il guanto di sfida di Anna Pettinelli

Anna Pettinelli ha lanciato un guanto di sfida per esaltare le doti del suo allievo Albe: ha deciso di sfidare il suo cantante con Luigi, Alex e Sissi.

Se c'è una cosa che questo Serale ha dimostrato al di là di ogni dubbio è che Albe sa scrivere. E sa scrivere di tutto, gli altri rimasti in gara invece, al momento, non hanno dimostrato di avere la stessa dote. Sono pronta a essere smentita ed è per questo che lancio un guanto di sfida sulla scritta tra Albe e Alex, Luigi e Sissi dall'altra.

La maestra di canto ha chiesto che venga riscritto il testo di una famosissima canzone di Franco Califano, lasciando invariato all'originale soltanto il ritornello. Sissi ha deciso di tirarsi indietro.

Le ragioni di Sissi che ha rifiutato il guanto di sfida

Dopo la lettura della lettera, Sissi è andata diretta dalla sua insegnante Lorella Cuccarini per spiegare i motivi che la spingono a rifiutare, per la prima volta, il guanto di sfida.

Io onestamente non mi sento in grado di farlo. Non ho questo talento, non ho l'esigenza di scrivere sopra pezzi che per me sono culti. Non li riscriverei mai a prescindere, poi non mi sento in grado di farlo. Mi sembrerebbe anche di mancare di rispetto a chi fa il cantautore di lavoro. Sarebbe come improvvisare qualcosa che non sono. Non vorrei mancare di rispetto a me, agli autori.

La maestra non ha provato a farle cambiare idea ed ha così deciso di accettare la sua richiesta: "Un guanto per te improponibile, per la tua storia, il tuo talento. Non capisco perché ti sia arrivato. Non ti preoccupare, il guanto lo rimandiamo al mittente. Posso giustificarti senza fatica" le ha risposto. "Spero di riuscire in futuro a imparare, ma ora mi sembrerebbe prendere sotto gamba qualcosa che per me è importante" – ha continuato l'allieva – Non sono in grado ora".

2.467 CONDIVISIONI
220 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni