327 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Ornella Vanoni ad Amici: “In Rai leggi qualcosa ed è una tragedia”, De Filippi: “Salutiamo Mara Venier”

Ospite di Amici, Ornella Vanoni ha fatto riferimento a quanto accaduto a Domenica In con Mara Venier, che ha letto un messaggio dell’ad Roberto Sergio dopo lo ‘stop al genocidio’ di Ghali: “La fretta fa fare cose sbagliate, vedi cosa succede in Rai, uno legge una cosa ed è una tragedia”. Maria De Filippi: “Salutiamo Mara, in bocca al lupo”.
A cura di Elisabetta Murina
327 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Ornella Vanoni è la giudice speciale di canto nella puntata del 18 febbraio di Amici. Una volta in studio, la nota artista è stata accolta da Maria De Filippi e ha presentato il suo nuovo disco, Calma Rivoluzionaria. Nel chiacchierare con la conduttrice, l'artista ha fatto anche riferimento (senza fare nomi) a quanto accaduto in Rai con Mara Venier: a Domenica In, la scorsa settimana, ha letto un comunicato pro Israele dell'ad Roberto Sergio in seguito alle parole di Ghali sullo ‘stop al genocidio'.

Le parole di Ornella Vanoni sulla Rai

Arrivata in studio, Ornella Vanoni ha presentato il suo nuovo disco (Calma Rivoluzionaria) al pubblico. A Maria De Filippi e agli spettatori, l'artista ha spiegato:  "La verità è che parla della calma. Basta, ci vuole calma, il mondo va troppo in fretta e la fretta fa fare cose sbagliate". Poi il riferimento di Vanoni a quanto accaduto in Rai la scorsa settimana, quando a Domenica In Mara Venier ha letto in diretta un comunicato pro Israele dell'ad Roberto Sergio: "Vedi cosa succede in Rai, uno legge una cosa ed è una tragedia". A quel punto è intervenuta Maria De Filippi: "Salutiamo Mara, in bocca al lupo". La conduttrice ha poi regalato il disco di Vanoni e Rudy Zerbi, che scherzando ha detto: "Ho bisogno di una chiamata, posso averla io?".

Cosa è successo a Domenica In speciale Sanremo

Nella puntata post Sanremo di Domenica In, andata in onda domenica 12 febbraio, Ghali è stato uno degli ospiti. Dopo aver detto "stop al genocidio" sul palco dell'Ariston, il cantante ha commentato le parole dell'ambasciatore di Israele: "Mi dispiace che abbia risposto in questo modo, ci sono tante cose da dire, proprio queste. E per cosa lo devo usare? Io sono un musicista ancora prima di essere su questo palco".

Poco dopo il messaggio di Ghali, l'Amministratore Delegato Rai Roberto Sergio ha fatto pervenire un comunicato in diretta a Domenica In, letto da Mara Venier:

L'Amministratore Delegato Roberto Sergio ha dichiarato questo: Ogni giorno i nostri telegiornali e i nostri programmi raccontano e continueranno a farlo, la tragedia degli ostaggi nelle mani di Hamas oltre a ricordare la strage dei bambini, donne e uomini del 7 ottobre. La mia solidarietà al popolo di Israele e alla Comunità Ebraica è sentita e convinta.

327 CONDIVISIONI
266 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views