Festival di Sanremo
4 Dicembre 2022
10:00

Quando inizia Sanremo 2023: le date delle cinque serate del Festival

Il festival di Sanremo 2023 si terrà nei primi giorni di febbraio quando i 25 concorrenti cercheranno di aggiudicarsi la vittoria finale.
Amadeus al festival di Sanremo 2023 (LaPresse)
Amadeus al festival di Sanremo 2023 (LaPresse)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo 2023 comincia martedì 7 febbraio e termina sabato 11 febbraio con l'annuncio del vincitore finale, che seguirà il trionfo del 2022 della coppia formata da Blanco e Mahmood con "Brividi". Amadeus annuncerà nell'edizione delle 13 del Tg1 il cast che sarà completato il prossimo 16 dicembre con i tre artisti che saranno scelti durante la puntata finale di Sanremo Giovani. Per adesso non sono ancora stati annunciati gli ospiti, ma sappiamo che Amadeus sarà affiancato in tutte le puntate da Gianni Morandi, mentre nella prima e nell'ultima sera sarà con lui sul palco, come co-conduttrice, Chiara Ferragni.

Al nome di Gianni Morandi e a quello di Chiara Ferragni ne seguiranno sicuramente altri che saranno annunciati nelle prossime settimane e riempiranno le serate restanti. A contendersi la vittoria finale saranno i 23 Big che saliranno sul palco del teatro Ariston, da Marco Mengoni a Paola e Chiara, passando per Francesca Michielin, Madame e Lazza, solo per citarne alcuni. Per scoprire chi sarà il vincitore o la vincitrice finale bisognerà aspettare la serata di sabato, quella finale, quando dopo l'esibizione di tutti i cantanti in gara si arriverà alla finalina a tre da cui uscirà colui o colei che seguirà la vittoria del 2022 di Mahmood e Blanco.

Come ogni anni, ogni serata avrà un proprio svolgimento e così la prima sera, quella di martedì 7 vedrà esibirsi la prima metà dei concorrenti in gara, mentre in quella di mercoledì 8 toccherà alla seconda metà, così da avere un quadro completo delle canzoni. La serata di giovedì 9 è quella dedicata al riascolto di tutti i brani in gara al festival, mentre venerdì 10 gli artisti si esibiranno in una Cover "scelta tra le canzoni facenti parte del repertorio italiano ed internazionale degli anni ‘60, ’70, ’80 e 90" come recita il regolamento ufficiale che ricorda che gli artisti "potranno nell’occasione anche cantare in lingua straniera e dovranno esibirsi insieme ad artisti"

165 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni