1 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2023

Il testo e il significato di “Non mi va”, la canzone dei Colla Zio a Sanremo 2023

I Colla Zio sono a Sanremo 2023 con la canzone “Non mi va”. Ecco il video, il testo e la spiegazione del brano.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Cristina Somma
1 CONDIVISIONI
Foto Gian Mattia D'Alberto - LaPresse 16-12-2022 Sanremo IM Spettacolo Sanremo giovani nella foto: Colla Zio 6° Giovane Ph Gian Mattia D'Alberto - LaPresse 2022-12-16 Sanremo Spettacolo Sanremo giovani in the photo: Colla Zio
Colla Zio (Ph. Gian Mattia D'Alberto – LaPresse )
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2023

I Colla Zio partecipano tra i big di Sanremo 2023 con il brano "Non mi va". Si formano a Milano nel 2019 per iniziativa dei cinque membri della band composta da Tommaso Bernasconi, Andrea Malatesta, Andrea Arminio, Francesco Lamperti e Tommaso Manzoni. Debuttano prima in alcuni festival milanesi, poi pubblicano i loro primi inediti come Bibite, Americana, Fuori dal Petto e Straniera. Dopo aver raggiunto un discreto successo, nel 2022 aprono i concerti di celebri artisti italiani come Blanco e Psicologi. Sbarcano poi a Sanremo, prima in Area Sanremo e poi qualificandosi tra i primi sei a Sanremo Giovani. Infine gareggeranno tra gli artisti affermati con la canzone "Non mi va" di cui il testo è stato scritto interamente da loro, mentre le musiche in collaborazione con Giorgio Pesenti. L'inedito durante la seconda serata del festival si è posizionato tredicesimo nella classifica generale provvisoria. Di seguito il testo e il significato del brano.

Il testo di "Non mi va"

Resta qui un'altra notte con me
Resta qui un'altra notte sto male

Non voglio stare male
Cos'hanno più di me?
Non voglio stare male, male

Quelli che puliscono i cessi
Poi c'è chi fa sesso, chi wrestling, gli onesti
Molti che prendono in giro se stessi
Ma tu non sei nessuna di questi

Tu sei come tabacco
Io matto uno scacco
Sai bene che ti chiamo solo quando ho voglia
Ci ripetiamo perchè siamo la storia
Dici troppo "che noia" e ti rovini la forma
Faccio la fine del topo
Se gioco e lo sapevo
Ti voglio e non ti chiedo di più, ma come si fa
Mi piace la tua bocca e "La spada nella roccia"
Mi chiamano Artù all'università
Sei la fine ad est
Piazza Tienanmen
Ho una scia di passi sull'oceano
Ogni tanto c'è un altro che sfiora i tuoi sensi

Resta qui un'altra notte con me
Io sto male male male
Se non so dove sei, se mi pensi
Ogni tanto c'è un altro che sfiora i tuoi sensi ma
Non mi va

Il mare ti indirizza alla Savana
Lei mi dice che non vuol dire come si chiama
Mollo solo quando non sono più a mollo
Faccio pause per farmi pensare
Vuoi più fare quella cosa se non puoi, vuoi sapere se non sai
Non mi va

Bimba, sai che la mia lingua è un mitra
Parlo male e ti mordi le dita
Non ho fame finchè sei sfinita, minchia
Ma che sesso mi fai, ma che sesso mi fai
Ogni tanto c'è un altro che sfiora i tuoi sensi

Resta qui un’altra notte con me
Io sto male male male
Se non so dove sei, se mi pensi
Ogni tanto c'è un altro che sfiora i tuoi sensi ma
Non mi va

Non voglio stare male
Cos'hanno più di me?
Non voglio stare male, male, male

Non voglio stare male
Cos'hanno più di me?
Non voglio stare male, male, male

Non voglio stare male
Cos'hanno più di me?
Non voglio stare male, male, male

Il significato di "Non mi va"

Con il brano "Non mi va" i Colla zio portano sul palco insoddisfazioni, insicurezze e fragilità in un ritmo funk contemporaneo, dai toni colorati e freschi. Attraverso le parole raccontano momenti di forte insicurezza che ciascuno attraversa, fino a pensare "cos'ha lui in più a me?" e di conseguenza "non mi va di star male" che sia perché si è raggiunta una vetta, quindi c'è un alto rischio di cadere, o perché già si è toccato il suolo.

Il video di "Non mi va"

1 CONDIVISIONI
713 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni