10.299 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2022
4 Febbraio 2022
13:00

Gianluca Grignani stasera a Sanremo, il ritorno del cantante dopo i problemi con alcol e droga

Alla sesta presenza al Festival di Sanremo, Gianluca Grignani arriva sul palco dell’Ariston nella serata cover con Irama per “La mia storia tra le dita”.
A cura di Vincenzo Nasto
10.299 CONDIVISIONI
Gianluca Grignani Sanremo 2022, foto di @gianlucagrignaniofficial Instagram
Gianluca Grignani Sanremo 2022, foto di @gianlucagrignaniofficial Instagram
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

A 27 anni dalla sua prima apparizione sul palco del Festival di Sanremo, ritorna all'Ariston Gianluca Grignani, questa volta in veste di ospite il prossimo 4 febbraio, la serata delle cover. L'invito è arrivata dal giovane cantautore Irama, che ha scelto Grignani e la sua "La Mia Storia tra le Dita" come brano per la competizione. Un gran ritorno per l'artista di origini milanesi, che aveva esordito nel 1995 con la titletrack del suo album di debutto "Destinazione Paradiso", arrivata alla sesta posizione. Sei partecipazioni per il cantante, che è ritornato poi nel 1999 con "Il Giorno Perfetto", nel 2002 con "Lacrime dalla Luna", nel 2006 con "Liberi di Sognare", nel 2008 con "Cammina nel Sole" e nel 2015 con "Sogni Infranti". Gli ultimi anni difficili del cantante sono stati sotto gli occhi di tutti, dopo i problemi con alcol e droga, rivelando a Verissimo le molestie e la violenza subita a 10 anni, seguita poi dalla morte per leucemia di una sua amica di infanzia.

La carriera musicale da Destinazione Paradiso ad oggi

Formatosi presso il  CPM, la scuola di musica fondata da Franco Mussida, fondatore della PFM, Gianluca Grignani riuscì a illudere il mercato italiano nel 1995, quando con l'album d'esordio "Destinazione Paradiso" ha conquistato il Festival di Sanremo con la titletrack, per poi vendere oltre due milioni di dischi in poco meno di un anno. Il successo lo allontana dalle scene musicali, segnando il suo ritorno solo dopo un anno, con "La fabbrica di plastica": un flop commerciale che lo lancia verso "Campi di popcorn", il successivo album del 1998. Alti e bassi continui, in cui arrivano grandi successi come il disco "Uguali e diversi" del 2002 e "Il re del niente" del 2005, ma anche le cadute come nel 2009, quando sul palco di Viggianello in provincia di Potenza, sviene sul palco e incomincia una lunga trafila tra problemi di alcol e droga, che sfiorano anche il rapporto con la giustizia.

Gianluca Grignani è single, il rapporto con l'ex moglie e i 4 figli

La vita privata di Gianluca Grignani è stata per anni al centro delle attenzioni delle cronache, per il carattere ribelle e difficile del cantante milanese. Una salvezza sembrava esser stato il matrimonio con la fotografa Francesca Dall’Olio lo scorso 7 settembre 2003, con a soli due anni di distanza la nascita della primogenita Ginevra. Da lì in poi arriveranno nel 2008 Giselle, e solo un anno più tardi Giosuè Joshua: l'ultimo di casa sarà poi Giona, che chiuderà la formazione dei "quattro splendidi diamanti", come definiti dallo stesso Grigani. A giugno 2020, Grignani si separa da sua moglie dopo 17 anni di matrimonio e due canzoni dedicate: "Francy" e "Sei Unica". In un'intervista Grignani ha dichiarato che Ginevra vive con lui, mentre gli altri figli sono rimasti con la madre.

Gianluca Grignani e Irama a Sanremo 2022 con La mia storia tra le dita

Dopo la "non" partecipazione dello scorso anno al Festival di Sanremo con "La genesi del tuo Colore", per Irama è arrivato il momento di rifarsi sul palco di Sanremo. Il cantante salirà il prossimo 4 febbraio con Gianluca Grignani all'Ariston per interpretare uno dei brani più famosi del cantante milanese: si tratta de "La tua storia tra le dita". Il singolo del 1994 è tutt'ora uno dei brani più riconosciuti di Grignani, a tal punto da avere una sua versione spagnola dal titolo "Mi historia entre tus dedos" e contenuta nell'album Destino Paraiso (1995), traduzione in spagnolo dell'album "Destinazione Paradiso".

10.299 CONDIVISIONI
570 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni