2.481 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2023
25 Novembre 2022
22:43

Amadeus: “A Sanremo 2023 non ci saranno super ospiti italiani, i cantanti si presentino in gara”

Il Festival di Sanremo 2023 si avvicina e Amadeus ne approfitta per chiarire che non ci saranno super ospiti italiani alla kermesse canora. Unica eccezione, artisti di “70 anni d’età” e dunque “personaggi storici della musica italiana”. Tutti gli altri, per salire sul palco dell’Ariston, dovranno gareggiare.
A cura di Daniela Seclì
2.481 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2023

In vista del Festival di Sanremo 2023, Amadeus mette i puntini sulle i. Il direttore artistico e conduttore della kermesse canora ha chiarito che nella nuova edizione in onda dal 7 all'11 febbraio, non ci saranno super ospiti italiani. Al contrario, tenterà di portare sul palco dell'Ariston prestigiosi nomi internazionali. Ma perché non ci saranno le star nostrane tra gli ospiti? Ecco la spiegazione data da Amadeus.

Perché Amadeus dice no ai super ospiti italiani

Ospite della Milano Music Week, Amadeus non ha lasciato spazio a dubbi. Gli unici artisti italiani a cui potrebbe concedere la partecipazione al Festival in qualità di ospiti, sono quelli che hanno compiuto 70 anni: "Non avrò super ospiti italiani quest'anno, se non quelli che hanno compiuto i 70 anni di età". Ha proseguito, poi, dichiarando che è giusto che i pilastri storici della canzone italiana vengano celebrati su un palco così prestigioso. Tutti gli altri artisti, qualora volessero approfittare di quella vetrina, dovranno presentare un brano e accedere regolarmente alla gara: "Preferisco, come è giusto, celebrare un personaggio storico della musica italiana che deve essere giustamente presentato come super ospite, tutti gli altri sarò onorato di averli in gara".

I grandi della musica italiana dovranno gareggiare

Amadeus, nel corso dello stesso evento, ha anche chiarito che proverà a portare a Sanremo più ospiti internazionali, dato che – causa Covid – non è stato possibile nelle precedenti edizioni. Inoltre, ha spiegato che i grandi della musica italiana non dovrebbero vivere il Festival di Sanremo come una gara, ma come una festa. Dunque dovrebbero cogliere al volo la possibilità di rientrare tra i Big e di presentare la loro canzone davanti a milioni di persone:

I super ospiti sono i cantanti che io ho in gara. È chiaro, io ho eliminato la parola super ospiti, non trovo giusto che venga un cantante ospite perché non può venire in gara. Perché oggi nessuno si ricorda di chi è arrivato sesto o settimo in gara, l'artista viene a presentare la sua musica a milioni di telespettatori, a prescindere dalla gara, è una festa.

2.481 CONDIVISIONI
432 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni