Ha tenuto la sua compagna segregata per due giorni tentando di esorcizzarla. Per questo un uomo è ora detenuto con l'accusa di percosse domestiche, detenzione abusiva e manipolazione di testimone. L’uomo è David Edward Benes, un 54 enne della Florida, la sua compagna è una donna di 80 anni con cui conviveva da circa tre anni. Quando la polizia è arrivata nella casa in cui erano i due ha trovato  l’uomo completamente ubriaco che non ha saputo subito giustificare quello che stava avvenendo. Gli agenti delle forze dell’ordine hanno trovato la donna piena di lividi e graffi che ha dichiarato che il compagno aveva tentato di esorcizzarla per due giorni perché secondo l’uomo era posseduta dal diavolo.

L’uomo ha diversi precedenti penali – I due infatti avevano avuto un brutto litigio alla fine del quale l’uomo ha immobilizzato la donna e non gli ha permesso di avere nessun contatto con l’esterno né di chiamare i soccorsi togliendo le batterie al telefono e nascondendo le chiavi dell’auto. Successivamente l’ha colpita duramente più volte con la scusa di doverla esorcizzare. L’uomo ripresosi dalla sbornia ha detto alla Polizia di aver colpito la donna dopo che lo aveva fatto lei, la polizia comunque ha scoperto che l’uomo ha già diversi precedenti penali.