Stava salendo le scale mobili di un centro commerciale quando uno degli scalini ha improvvisamente ceduto intrappolando la donna al suo interno fino a tranciarle una gamba. È l'orribile incidente avvenuto in un cento commerciale cinese nella città di Harbin, nella provincia cinese di Heilongjiangl, e concluso con il ferimento grave di una cliente dei gradi magazzini. Alla scena hanno assistito decine di passanti che in quel momento affollavano il centro commerciale e che si sono subito lanciati verso la donna per soccorrerla. Terribili le immagini scattate in quel frangente che raccontano quei terribili momenti. In alcune istantanee diffuse online, si vede la donna con la parte inferiore del corpo completamente bloccata mentre altri la tengono per le mani per impedirle si scivolare ancora più in basso.

Come hanno riferito i familiari ai media locali, la donna, una ultrasessantenne, si è accorta solo all'ultimo momento che gli scalini stavano cedendo e si è ritrovata letteralmente senza terreno sotto piedi. Altri testimoni però hanno riferito che vi era un cartello che indicava la riparazione e il collaudo in corso delle scale che la donna avrebbe ignorato o non avrebbe visto. Per liberare la signora i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per oltre mezz'ora ma quando infine è stata consegnata nel mani dei sanitari era ormai troppo tardi per salvarle la gamba sinistra. La donna ha riportato ferite gravi anche al piede destro. Dopo aver subito un intervento chirurgico di emergenza ora è ricoverata in condizioni stabili. La causa dell'incidente è oggetto di indagine da parte delle autorità locali.