116 CONDIVISIONI

Per evitare l’aumento del prezzo dei biglietti metro e bus a Roma, Rocca stanzia 9 milioni di euro

Il costo del biglietto Atac per bus e metro a Roma non aumenterà, almeno per il momento. La Regione Lazio, infatti, ha stanziato 8,8 milioni di euro che serviranno proprio a scongiurare il possibile cambio del prezzo dei tagliandi per viaggiare sui mezzi pubblici della Capitale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Enrico Tata
116 CONDIVISIONI
Immagine

Quasi nove milioni di euro per evitare l'aumento del prezzo dei biglietti di bus e metro a Roma. La legge regionale numero 34, votata all'unanimità dal Consiglio regionale del Lazio, riguarda il turismo equestre, i centri ittici, l'ippoterapia e l'attività assistita con gli equidi. Niente a che vedere con i trasporti, quindi. Ma un successivo emendamento, il 17 bis, aggiunto in sede di votazione per volontà dell'assessore alla mobilità, Fabrizio Ghera, riguarda proprio lo stanziamento di 8,8 milioni di euro che servirà a scongiurare l'aumento del costo dei biglietti.

Questi soldi, informa la Regione Lazio, sono stati prelevati dal fondo nazionale trasporti per il Lazio e "vanno a incrementare il concorso finanziario regionale per i servizi di trasporto pubblico locale destinato a Roma capitale, allo scopo di compensare un recentissimo adeguamento tariffario".

"Il consiglio regionale ha approvato un emendamento presentato in aula dall'assessore regionale ai Trasporti Fabrizio Ghera che destina oltre 8 milioni di euro per compensare il previsto adeguamento tariffario e il conseguente aumento dei costi a carico di cittadini e pendolari che usufruiscono del trasporto pubblico locale di Roma capitale. Ringraziamo l'assessore Ghera per aver accolto le richieste provenienti dal gruppo di Fratelli d'Italia, che ha sempre condiviso con la giunta interventi in favore dei contribuenti del Lazio per ridurre la pressione fiscale e garantire la sostenibilità dei costi di erogazione e gestione dei servizi pubblici", ha commentato il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Regione Lazio, Daniele Sabatini.

"Grazie all'impegno della giunta Rocca sono state reperite, dalla ripartizione del fondo nazionale Trasporti destinato al Lazio, le risorse necessarie per garantire il regolare svolgimento del Tpl senza gravare sui bilanci delle famiglie romane e laziali", si legge ancora nella nota.

L'aumento del costo dei biglietti Metrebus, circuito che comprende anche i biglietti Atac, era previsto dal "Contratto di servizio per il trasporto pubblico ferroviario di interesse regionale e locale tra Regione Lazio e Trenitalia", siglato nel 2022 e valido per il 2018-2032.

Grazie ai soldi stanziati dalla giunta Rocca, l'aumento del prezzo sembra essere scongiurato per qualche mese. Presto, però, serviranno nuovi fondi per evitare le nuove tariffe sui mezzi pubblici della Capitale.

116 CONDIVISIONI
Sciopero a Roma 12 febbraio 2024, oggi a rischio i treni per 8 ore: gli aggiornamenti
Sciopero a Roma 12 febbraio 2024, oggi a rischio i treni per 8 ore: gli aggiornamenti
Incidente Metro B di Roma, muore una donna sui binari a Colosseo: corse interrotte e bus sostitutivi
Incidente Metro B di Roma, muore una donna sui binari a Colosseo: corse interrotte e bus sostitutivi
I giudici danno ragione a Gualtieri e Raggi: giusto scegliere Atac per bus e metro a Roma
I giudici danno ragione a Gualtieri e Raggi: giusto scegliere Atac per bus e metro a Roma
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni