1.474 CONDIVISIONI
L'omicidio di Willy Monteiro Duarte a Colleferro
6 Ottobre 2022
14:23

Marco e Gabriele Bianchi, denunciato il fratello maggiore: ubriaco e drogato causa un incidente

Il fratello maggiore di Gabriele e Marco Bianchi, condannati per l’omicidio di Willy Monteiro, ha provocato un incidente: alla guida era ubriaco e drogato.
A cura di Beatrice Tominic
1.474 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
L'omicidio di Willy Monteiro Duarte a Colleferro

Stava rientrando a casa alla guida del suo furgoncino Fiat Doblò, alle prime luci dell'alba della mattina di martedì scorso, 4 ottobre, verso le 6 del mattino. In pieno centro a Velletri, comune sui Castelli Romani, però, avrebbe perso il controllo del veicolo. Uscito fuori dalla carreggiata, avrebbe poi travolto i cartelli della segnaletica stradale che si trovavano nella zona.

È Alessandro Bianchi, fratello maggiore di Marco e Gabriele, condannati per l'omicidio di Willy Monteiro, ad aver provocato nei giorni scorsi un incidente stradale, come riporta il Corriere della Sera. Il ristoratore artenese è stato denunciato dopo essere andato fuori strada del centro di all'incrocio tra piazza Garibaldi e viale Roma all'uscita della rotatoria, nel centro di Velletri, sul tratto urbano della via Appia: secondo i test tossicologici si trovava alla guida dopo aver superato il limite alcolico consentito e aver assunto sostanze stupefacenti.

Le condizioni di salute e l'arrivo delle forze dell'ordine

A seguito dell'incidente le condizioni di salute di Alessandro Bianchi non sono preoccupanti: è rimasto leggermente contuso e non ha neppure richiesto le cure dei medici. Sul posto, però, sono intervenuti per i rilievi i carabinieri di Velletri che hanno disposto nei suo confronti un esame tossicologica: l'esito del drug test è stato positivo e il terzo fratello Bianchi è stato denunciato per guida sotto l'effetto di stupefacenti. Per questa ragione le forze dell'ordine hanno anche immediatamente provveduto a ritirargli la patente.

Alessandro Bianchi nel caso di Willy Monteiro

Alessandro Bianchi, il fratello maggiore di Marco e Gabriele, non è mai rimasto coinvolto nelle indagini per la morte di Willy Monteiro. Più volte, però, si era espresso a difesa dei fratelli, successivamente condannati per l'omicidio del ragazzo. Ai giornalisti aveva detto di essere "sicuro" che i fratelli non avessero ucciso nessuno e, fra le altre dichiarazioni, aveva anche raccontato delle minacce arrivate nella pagina social del suo ristorante.

1.474 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni