Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 3 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 11 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
24 Settembre 2022
11:42

Come richiedere la tessera elettorale a Roma per le elezioni del 25 settembre

Manca poco al voto del 25 settembre. Se avete bisogno di una nuova tessera elettorale è ancora possibile fare richiesta negli uffici comunali: scopriamo come.
A cura di Beatrice Tominic
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

È tutto pronto per l'appuntamento elettorale di domenica 25 settembre: mancano soltanto i cittadini e le cittadine ai seggi elettorali che, presentandosi con la propria tessera elettorale, si apprestano ad entrare nei seggi. Attenzione, però: nessuna scusa per chi deve ancora ritirare la tessera elettorale. Se sono stati esauriti gli spazi, se si è smarrita o è stata sottratta potrà essere richiesta una nuova: anche nel caso in cui si fosse deteriorata, inoltre, è possibile richiederne un duplicato.

Per poter ottenere la propria tessera elettorale è necessario recarsi negli uffici comunali, come indica anche il sito ufficiale di Roma Capitale: in occasione delle elezioni politiche del 25 settembre, però, sono previste anche alcune aperture straordinarie degli sportelli dei municipi di Roma.

Elezioni 25 settembre, come richiedere la tessera elettorale a Roma

Richiedere la tessera elettorale per votare alle elezioni politiche del 25 settembre è davvero semplice. Per farlo occorre presentarsi negli uffici appositi, presso gli uffici comunali e i municipi e il Dipartimento Decentramento, Servizi Delegati e Città in 15 minuti. A seconda della ragione per cui si richiede una nuova tessera elettorale (o un documento sostitutivo valido ai fini del voto), è necessario presentare diversi documenti che vedremo in seguito.

Dove richiedere la tessera elettorale a Roma e nei municipi: gli orari

In periodo ordinario, a prescindere dallo specifico domicilio di residenza, è possibile ritirare la propria tessera elettorale in ogni Municipio oppure presso Dipartimento Decentramento, Servizi Delegati e Città in 15 minuti: nel periodo straordinario di consultazioni elettorali, come quello che stiamo vivendo oggi, le possibilità aumentano. Nel Dipartimento Decentramento, Servizi Delegati e Città in 15 minuti e nei Municipi interessati vengono organizzate delle aperture straordinarie pomeridiane, anche prefestive e festive, sia negli orari ordinari che straordinari. I cittadini possono usufruire del servizio senza prenotazione.

Nel Dipartimento Decentramento, Servizi Delegati e Città in 15 minuti, che si trova in via Petroselli al numero 50, per agevolare il rilascio delle tessere elettorali e degli attestati sostitutivi, lo sportello tessere elettorali e gli uffici collegati sono aperti straordinariamente da lunedì 19 settembre a sabato 24 settembre dalle 8.30 alle 18.00 e anche la domenica stessa, 25 settembre,  dalle ore 7.00 alle ore 23.00 senza prenotazione. Nei Municipi, invece, questa settimana l'apertura straordinaria ha previsto uffici attivi fino alle 18; sabato 24 settembre dalle 9.00 alle 18.00 e domenica 25 dalle ore 7.00 alle 23.00. Anche in questo caso il rilascio avviene senza prenotazione, ma per i soli cittadini residente nel municipio stesso a cui si rivolgono.

I documenti da presentare per richiedere la tessera elettorale

Come anticipato, i documenti da presentare variano a seconda della ragione per cui state richiedendo la tessera elettorale. Se la tessera elettorale non è più utilizzabile per esaurimento degli spazi o perché deteriorata, ad esempio, occorre presentare, oltre al documento di riconoscimento, anche la tessera elettorale di cui si è già in possesso.

Diversamene, se la tessera viene smarrita si può richiedere un duplicato portando con sé un documento e presentando una autocertificazione, senza necessità di denuncia all'Autorità competente. Se si tratta, invece, della prima tessera perché si ha da poco compiuto 18 anni o se c'è un trasferimento di residenza in un diverso Comune, la tessera verrà inviata direttamente presso l'abitazione della persona interessata (nel secondo caso è il nuovo comune a farsi carico della riconsegna della tessera elettorale vecchia e dell'invio della nuova). Nel caso in cui non dovesse essere recapitata in tempo, però, c'è la possibilità di andare a ritirarla presentando un documento di identità.

Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni