Emergenza immigrazione
8 Dicembre 2022
12:29

Migranti, evacuati da Geo Barents il piccolo Alì e la mamma Fatima: sono a Lampedusa

La donna che ha partorito ieri a bordo della nave umanitaria Geo Barents è stata trasferita questa notte a Lampedusa insieme ai quattro figli: “Ci auguriamo che ricevano adeguata assistenza e protezione”, dicono da Msf.
A cura di Tommaso Coluzzi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Emergenza immigrazione

Fatima, Alì e gli altri tre figli della donna sono al sicuro. La notizia è arrivata ieri in tarda serata, dopo che Medici senza frontiere e l'equipaggio della nave umanitaria Geo Barents – che nel frattempo resta attiva nel lavoro di ricerca nel Mediterraneo – hanno lanciato l'allarme. Il piccolo Alì è nato ieri a bordo. La mamma, Fatima, lo ha dato alla luce alle 11:31. Pesa tre chili e mezzo e ha portato il numero totale dei naufraghi sulla Geo Barents a 255. Almeno fino a ieri sera, quando le autorità italiane sono arrivate per trasportarlo via insieme alla mamma e ai tre fratelli. A dare la notizia del trasferimento a Lampedusa è stato ancora Medici senza frontiere.

Fatima e i suoi quattro figli sono stati evacuati in serata: "Ci auguriamo che ricevano adeguata assistenza e protezione – dicono dalla Ong – Una buona notizia dalle Geo Barents, Fatima, la donna che aveva partorito a bordo, sarà evacuata a Lampedusa insieme ai suoi quattro figli". E spiegano: "Non potevamo accettare l'opzione delle autorità maltesi", ovvero "separare la famiglia con la madre Fatima e il neonato Alì a Malta e gli altri tre figli a Lampedusa". Una proposta, quella di Malta, oggettivamente irricevibile.

La donna ha 25 anni, proviene dall'Africa subsahariana e – oltre al piccolo Alì – ha altri tre figli di undici, otto e due anni. Secondo il racconto dei volontari di Medici senza frontiere, il figlio più grande è stato vicino alla mamma durante il parto, tenendole la mano dall'inizio alla fine.

Sempre secondo quanto riportato, il padre dei primi due figli è morto anni fa per una malattia, mentre il padre del terzo l'ha abbandonata. Da due anni Fatima era in Libia e lavorava come domestica. Così ha messo da parte i soldi e ha deciso di partire insieme ai suoi bambini per cercare un futuro migliore in Europa. Poi l'imbarco, il salvataggio, il parto. Ora Fatima e i suoi figli sono di nuovo a terra. Al sicuro.

381 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni