851 CONDIVISIONI
6 Marzo 2021
11:00

La proposta di Beppe Grillo: “Io segretario del Pd e Conte a capo del Movimento 5 Stelle”

Beppe Grillo lancia una proposta (o provocazione) sul suo blog: si autocandida a segretario del Partito Democratico dopo le dimissioni di Zingaretti e conferma Conte alla guida del Movimento 5 Stelle. Per il futuro il comico genovese vede tutti i partiti intorno ad un tavolo a fare progetti sui temi su cui insiste da sempre: ambiente, energia, sostenibilità.
A cura di Tommaso Coluzzi
851 CONDIVISIONI

Proposta o provocazione. Difficile capirlo. Beppe Grillo torna a parlare con un lungo video sul suo blog e sui suoi canali, e lancia un messaggio che è a metà tra una stoccata ai compagni di coalizione piombati nel caos e una proposta seria di una visione per il futuro. "È tutta la notte che sogno, che mi sveglio di notte, penso progetti, scrivo fogli e foglietti – spiega Grillo – Ho fatto una considerazione, io non sono iscritto al Movimento 5 Stelle, non sono riuscito a votare". Ma "mi ero iscritto al Pd qualche anno fa, poi mi dettero indietro i soldi e la tessera e Fassino fece la sua premonizione dicendo: si faccia un partito". Da lì inizia la storia del Movimento 5 Stelle, ricorda Grillo.

Il comico genovese commenta la situazione politica attuale, con "una coalizione di forze antagoniste che devono governare insieme", e pensa al futuro: "Dovremo sempre conviverci, quindi riprogettare il tempo, riprogettare le città, riprogettare tutto, e non possiamo farci concorrenza, destra, sinistra". Grillo propone di creare un grande progetto comune, senza più idee di partito ma guardando al futuro e ai temi da lui spesso rilanciati. Per se stesso il garante del Movimento 5 Stelle vede un ruolo ben preciso, ma non nel partito che ha fondato.

Grillo si propone come segretario del Partito Democratico, a patto che ci sia "2050 nel simbolo", così come sarà "nel nostro prossimo con conte sarà 2050", spiega il garante del Movimento 5 Stelle. E poi rilancia: "Facciamo un progetto in comune con tutti i partiti, ne usciremo in un modo straordinario". I temi sono sempre gli stessi: energia, ambiente, sostenibilità, la società del futuro. "Io vengo lì e faccio il segretario elevato del vostro Pd, ma ve lo dico seriamente, mi iscrivo e portiamo avanti insieme questo progetto comune – continua Grillo – Io ci sto un anno, un annetto, Conte sta di là un annetto, parliamo con tutti e facciamo dei progetti comuni". E conclude: "Questa è l’idea che mi è venuta stanotte".

851 CONDIVISIONI
M5s riparte, trovato l'accordo tra Grillo e Conte: "Leadership chiara è garanzia per democrazia"
M5s riparte, trovato l'accordo tra Grillo e Conte: "Leadership chiara è garanzia per democrazia"
Sondaggi elettorali: il Movimento 5 Stelle risale con il ritorno di Conte, Meloni ancora prima
Sondaggi elettorali: il Movimento 5 Stelle risale con il ritorno di Conte, Meloni ancora prima
Sondaggi politici, gli italiani sono annoiati dalla crisi interna del Movimento Cinque Stelle
Sondaggi politici, gli italiani sono annoiati dalla crisi interna del Movimento Cinque Stelle
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni