723 CONDIVISIONI
8 Febbraio 2011
23:19

Ecco gli sms tra Sara Tommasi e Berlusconi

“Silvio vergognati! Mi hai fatto ammalare… paga i conti dello psicologo” ecco il testo di uno degli sms che Sara Tommasi, la showgirl al centro del nuovo filone d’indagini aperto dalla Procura di Napoli sullo scandalo Ruby, a Silvio Berlusconi.
A cura di Alessio Viscardi
723 CONDIVISIONI
SaraTommasi

“Silvio vergognati! Mi hai fatto ammalare… paga i conti dello psicologo” ecco il testo di uno degli sms che Sara Tommasi, la showgirl napoletana al centro del nuovo filone d'indagini aperto dalla Procura di Napoli sullo scandalo Ruby, invia a Silvio Berlusconi. Si tratta di messaggi di amore, ma anche avvertimenti e minacce. Dolcezza e freddezza diventano difficilmente decifrabili nella serie di messaggi di testo pubblicati in esclusiva dal Corriere del Mezzogiorno. Tra il dicembre del 2010 e gennaio 2011, l'utenza di Sara Tommasi scambia una serie di sms con quello che dovrebbe essere il numero di telefono del Presidente del Consiglio. In uno si legge: “Amore ti ho mandato un pensiero da Licia [che dovrebbe essere l'eurodeputato Licia Ronzulli, ndr]. Spero che tu kapisca questa volta”. Nel secondo sms, con tono duro, la Tommasi dice al Premier di vergognarsi e di pagare i conti dello psicologo.

Tra alti e bassi, amore e minacce, lo scambio di messaggi va avanti per giorni e giorni. Molto dolce l'sms in cui si legge: “Amore perdonami…ho visto solo oro la tua chiamata. Ultimamente ho problemi con la linea telefonica. Se posso fare qualche cosa…. Bacio grande”. È il 12 gennaio e lo scambio va avanti con altri messaggini dello stesso tono: “Mi sei mancato tanto. Spero che tu mi possa richiamare presto . Ti amo ancora, sai? Lady X”. Dopo soli tre giorni, i messaggi cambiano tono e diventano simili a vere e proprie minacce e recriminazioni: “Spero k krepi kon le tue Tr…”, probabilmente l'uso della “k” per abbreviare deriva dal nervosismo con cui Sara Tommasi scrive questi messagi: “Spero che il governo americano inizia a dare lustro a quello ignobile nostrano con i 10 requisiti di ammissione di Harward! La politica è una cosa seria”, con un secondo sms, la Tommasi spiega cosa intenda dire: “10 requisiti per l'ammissione tra le fila dei parlamentari… tu indagato saresti già fuori. Capito??”.

Ma Sara Tommasi è evidentemente anche un'appassionata di calcio, infanti invia al Presidente del Consiglio anche il seguente messaggio di testo: “Ci vuole una buona reputazione per governare!! Anke tu fai festini, Dinho [che dovrebbe essere Ronaldinho, giocatore che dopo una parentesi al Milan è tornato in Brasile] deve tornare!”. Ed è anche appassionata giurista, tanto da rivolgersi al Premier con la seguente “sentenza”: “Stai abusando di potere”. Nemmeno Paolo Berlusconi, il fratello del Presidente del Consiglio, sfugge alla furia della showgirl napoletana, che al limite della lite con il Premier gli invia il seguente messaggio: “Se io mi devo kurare, tu piantala con cocaina, cani e m…!!!E festini sexy non me ne sbatte un c…, str……”. Uno sfogo? Bisogna ricordare che nelle indagini dei pm milanesi sul Bunga Bunga e gli appartamenti di via Olgettina si fa anche accenno a 12kg di cocaina sequestrati dalla polizia all'interno dell'auto del consigliere regionale Nicole Minetti parcheggiata nel garage dell'harem di Berlusconi. Il fidanzato di Marysthell Polanco fu arrestato per questo traffico di narcotici, ma la ragazza continuò a frequentare le feste di Arcore.

Da una serie di ulteriori indagini della Procura di Napoli sembrerebbe che Sara Tommasi si fosse scambiata anche sms con il ministro Ignazio La Russa e Gigi D'Alessio. La showgirl avrebbe anche ricevuto compensi per passare notti di sesso con amici di alcuni boss del clan dei Casalesi.

723 CONDIVISIONI
Sara con l'HIV da oltre 10 anni:
Sara con l'HIV da oltre 10 anni: "Sono sieropositiva ma posso fare tutto, non mi sono mai fermata"
Manovra, aumentare pensioni più basse e detassazione per i neoassunti: le richieste di Berlusconi
Manovra, aumentare pensioni più basse e detassazione per i neoassunti: le richieste di Berlusconi
Ucraina, Cremlino:
Ucraina, Cremlino: "Berlusconi mediatore nel dialogo con Kiev? Accogliamo ogni sforzo per la pace"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni