"I risultati dei ballottaggi di oggi sono molto importanti. Ci dicono che l'alleanza delle forze di governo e di centrosinistra vince dove perdevamo da anni e dove avevamo perso negli ultimi tempi, abbiamo avuto un incoraggiamento dall'elettorato italiano che ci chiede di trasformare le risorse in una visione comune dell'Italia, un Paese al quale vogliamo dare un progetto per i prossimi 50 anni". Così Nicola Zingaretti ha commentato il risultato dei ballottaggi alle elezioni comunali in un post su Facebook. "Penso che tocchi a noi, forze di governo, dare una visione comune per il futuro del nostro Paese, a partire dalle risorse del Recovery", ha scritto ancora.

Il leader dem ha anche detto: "Il dato spazza via il chiacchiericcio sulla alleanza strategica e dà alle forze di governo una grande responsabilità, tocca a noi dare una visone comune di futuro per l’Italia. Mai essere pigri e rilanciare su un progetto per il Paese". E poi: "Non si governa da avversari ma da alleati e gli italiani non sono interessati a distinguo e sgambetti. Chi governa deve mettere in campo una proposta. Questo è il nostro compito, non diamo gli aggettivi, forse abbiamo sbagliato a parlare di alleanze strutturali o non. Diamo una comune visione al Paese, diamo all’Italia il progetto per i prossimi 50 anni".

Soddisfazione anche dall'ex capo politico del Movimento Cinque Stelle, Luigi Di Maio: "Il MoVimento potrà contare su altri 6 nuovi sindaci, che si sommano a quelli di Caivano e Faenza, vittorie arrivate già al primo turno delle amministrative in concomitanza con il successo del Sì al referendum sul taglio dei parlamentari. Dal territorio arriva nuova linfa, nuova energia, nuove idee per tutti noi. Vince il modello coalizione, il modello dell’apertura verso gli altri, verso i territori, verso le persone. Voluto e votato fortemente dagli iscritti". Per poi concludere: "Complimenti ai neo sindaci che incontrerò presto. Con loro porteremo avanti il nostro programma elettorale e continueremo a cambiare il modo di fare politica partendo proprio dalle città".