2.819 CONDIVISIONI
26 Marzo 2013
14:59

Battiato: “Inaccettabili queste troie in Parlamento, l’Italia di oggi fa schifo”

Parlando della classe politica italiana dal Parlamento Europeo, il cantautore siciliano non la mando certo a dire. Secondo Battiato sarebbe meglio che “queste ‘signore’ aprissero un casino”.
A cura di Biagio Chiariello
2.819 CONDIVISIONI
Franco-Battiato-2013

UPDATE – Boldrini replica a Battiato: "Critica non diventi insulto" – "Stento a credere che un uomo di cultura come Franco Battiato, peraltro impegnato ora in un’esperienza di governo in una Regione importante come la Sicilia, possa aver pronunciato parole tanto volgari”. Così il presidente della Camera Laura Boldrini respinge la pesante critica di Battiato. Nella nota pubblicata anche sulla sua pagina Facebook, la Boldrini scrive: "Da presidente della Camera dei deputati e da donna respingo nel modo più fermo l'insulto che da lui arriva alla dignità del Parlamento. Neanche il suo prestigio lo autorizza ad usare espressioni così indiscriminatamente offensive. La critica alle manchevolezze della politica e delle istituzioni può essere anche durissima, ma non deve mai superare il confine che la separa dall'oltraggio".

"Queste troie che si trovano in Parlamento farebbero qualsiasi cosa. E' una cosa inaccettabile". Parole (e musica verrebbe da dire) di Franco Battiato. Il cantautore siciliano così si espresso nel suo intervento al Parlamento Europeo in veste di assessore al Turismo della Regione Sicilia (l'iniziativa è “Nuovi percorsi fra turismo e cultura in Sicilia”, promossa dall’eurodeputato Mario Pirillo) a proposito di queste signore, che sarebbe meglio aprissero un casino". Non la manda certo a dire Battiato quando parla della situazione politica nostrana:  "questa Italia così fa schifo. È inaccettabile. Sono inaccettabili i loro discorsi. Servi dei servi. È l'idiozia dell'essere umano, che con 10 euro si compra un voto" dice a Bruxelles, per quello che potrebbe essere tranquillamente il testo di uno dei suoi tanti brani di protesta. Eppure "i grillini ci stanno aiutando in Sicilia – ammette – anche se ultimamente sono uscite delle cose…Come se Crocetta potesse essere escluso da un momento all'altro. Crocetta ha un grande favore popolare in costante crescita. Me ne accorgo viaggiando. Una cosa mai accaduta prima in Sicilia", dice in riferimento alla situazione nell'isola. Battiato assicura di non sentirsi "pentito di avere accettato" il ruolo di assessore, "molto lontano dal mio percorso”. Ma guardando all'Italia non può che accigliarsi: "In Italia si sta avverando una profezia biblica. Parliamo la stessa lingua ma non ci intendiamo".

2.819 CONDIVISIONI
Genova, comunità ebraica invita l'assessora in sinagoga, lei fa una battuta antisemita:
Genova, comunità ebraica invita l'assessora in sinagoga, lei fa una battuta antisemita: "Inaccettabile"
Bollettino Covid, oggi in Italia 22.265 contagi e 43 morti per Coronavirus: i dati di sabato 24 settembre
Bollettino Covid, oggi in Italia 22.265 contagi e 43 morti per Coronavirus: i dati di sabato 24 settembre
Bollettino Covid, oggi in Italia 17.364 contagi e 44 morti per Coronavirus: i dati di venerdì 16 settembre
Bollettino Covid, oggi in Italia 17.364 contagi e 44 morti per Coronavirus: i dati di venerdì 16 settembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni