Oltre settemila telefonate al numero verde per fornire informazioni sulla campagna vaccinale Covid-19 a Napoli. Lo ha spiegato l'Ordine dei Medici del capoluogo partenopeo che, grazie ad un accordo con l'Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro, ha istituito il numero verde 800.95.44.27 per fornire informazioni sui vaccini e sulla campagna stessa. Sono ottanta i medici napoletani che hanno risposto all'appello per prendere parte a questa iniziativa: si tratta di medici che oggi sono in pensione, ma che si sono resi disponibili a dare una mano in remoto, ovvero rispondendo a telefono ai cittadini e alle loro domande.

Nelle prime cinque settimane, ha fatto sapere l'Ordine dei Medici di Napoli, ci sono state 900 chiamate a settimana (una media di 190 al giorno) sulle cinque linee dedicate ed attive dalle 9 alle 14 per chiunque ne avesse bisogno. In molti hanno voluto essere rassicurati, ma si sono anche concretamente informati sui benefici del vaccino. E almeno 1.500 persone hanno "cambiato idea", scegliendo così la strada della fiducia nella scienza e sottoponendosi così al vaccino. "I nostri colleghi volontari stanno offrendo un contributo fattivo alla campagna vaccinale, non solo in Campania ma anche in altre regioni", ha spiegato Bruno Zuccarelli, presidente dell'Ordine dei Medici di Napoli eletto appena lo scorso 2 aprile, "per sconfiggere il virus c’è bisogno del contributo di tutti". E lancia l'idea di far diventare il numero verde un osservatorio permanente sull'andamento delle vaccinazioni e sui relativi problemi: "un valore aggiunto che l’Ordine, come organo ausiliario dello Stato può e deve dare", ha concluso Zuccarelli.