440 CONDIVISIONI
Coronavirus
16 Giugno 2021
22:03

Vaccini Covid, a Napoli 673 persone si presentano per la seconda dose mix su 960 convocati

In 673 sui 960 convocati hanno ricevuto la seconda dose “eterologa” di vaccino Covid a Napoli. Crolla l’affluenza nella fascia 12-59: appena il 24% dei convocati si è presentato all’hub di Capodichino. Meglio, invece, i 60-69enni che si sono presentati per la seconda dose di AstraZeneca: oltre l’85% dei convocati.
A cura di Giuseppe Cozzolino
440 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Circa il 70% dei convocati per la seconda dose "mix" di vaccino Covid si è presentato quest'oggi all'hub vaccinale della Stazione Marittima. Quasi uno su tre dei 960 convocati, dunque, ha rinunciato a presentarsi: 673 le persone che invece hanno ricevuto la seconda dose "eterologa". Questi i dati che arrivano da quello che al momento è l'unico hub abilitato di Napoli.

I dati dell'Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro però non fanno del tutto sorridere: il caos sui vaccini degli ultimi giorni sembra aver dato una brutta spallata alle adesioni: sui 5mila convocati tra i 12 ed i 59 anni per ricevere la prima dose all'hangar Atitech di Capodichino, si sono presentati in 1.219, ovvero appena il 24% del totale. Meglio invece gli over 60 convocati per la seconda dose di vaccino Vaxzevria di AstraZeneca: 3.330 persone sulle 3.900 convocate, ovvero l'85% del totale. Ora una "pausa" per i vaccini eterologi (ovvero una somministrazione di Pfizer o Moderna come seconda dose dopo aver ricevuto AstraZeneca come prima), che saranno somministrati solo di lunedì e mercoledì: prossimo appuntamento il 21 giugno. Da domani si riparte con gli open day per 50-59enni negli hub di Mostra d'Oltremare, Fagianeria di Capodimonte e Atitech Capodichino con Pfizer, mentre all'hub della Stazione Marittima si torna all'AstraZeneca per i 60-79enni. Sotto i sessanta, dunque, niente più vaccini a vettore virale: stop ad AstraZeneca ma anche al monodose di Johnson&Johnson. Una decisione che ha gettato nel caos molti cittadini che sembrano, consultando i dati di oggi sul rapporto tra convocati e presentati, essere diventati scettici.

440 CONDIVISIONI
26101 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni