204 CONDIVISIONI
Il suicidio di Tiziana Cantone
9 Giugno 2021
16:15

Tiziana Cantone, riesumato il corpo: ora sarà effettuata l’autopsia

La Procura di Napoli Nord ha disposto l’autopsia sul corpo di Tiziana Cantone, morta nel settembre del 2016, riesumato nell’ambito della nuova inchiesta per omicidio. I magistrati hanno chiesto ai consulenti di parte di stabilire le cause del decesso e di effettuare esami tossicologici e genetici.
A cura di Valerio Papadia
204 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il suicidio di Tiziana Cantone

Sarà effettuata l'autopsia sul corpo di Tiziana Cantone, la giovane di Mugnano, nella provincia di Napoli, trovata morta il 13 settembre del 2016, dopo la diffusione sul web di alcuni suoi video hot. La Procura di Napoli Nord, che nelle scorse ore aveva disposto che il corpo della 31enne venisse riesumato, ha conferito ai consulenti di parte di effettuare gli esami autoptici, di accertare le cause del decesso e di effettuare gli esami tossicologici e genetici. Gli esperti si sono riservati la possibilità di rispondere alle richieste formulate dalla Procura con una relazione scritta, che verrà depositata entro 90 giorni.

Tiziana Cantone, si indaga per omicidio

La riesumazione del corpo prima, e l'autopsia adesso, sono state disposte nell'ambito della nuova inchiesta per omicidio aperta di recente dalla Procura di Napoli Nord. I legali di Maria Teresa Giglio, la mamma di Tiziana Cantone, avevano chiesto che il caso sulla morte della 31enne fosse riaperto: la Procura ha così aperto un fascicolo per omicidio, al momento contro ignoti.

La morte di Tiziana Cantone, avvenuta il 13 settembre del 2016 a Mugnano, fu bollata come suicidio: la giovane venne infatti trovata impiccata con una pashmina; la 31enne non avrebbe sopportato la gogna mediatica derivata dalla diffusione, in rete, di alcuni filmati hot che la vedevano protagonista. La madre, però, non ha mai creduto al gesto volontario e chiede da anni che il caso venga riaperto, e di recente ci è riuscita. Due gli elementi su cui si sono basati i legali della donna per la riapertura delle indagini: l'utilizzo del cellulare di Tiziana subito dopo la sua morte e le tracce del Dna di due uomini trovate sulla pashima stretta intorno al collo della 31enne.

204 CONDIVISIONI
Il suicidio di Tiziana Cantone
68 contenuti su questa storia
Tiziana Cantone, l'8 giugno la riesumazione del corpo: la Procura indaga per omicidio
Tiziana Cantone, l'8 giugno la riesumazione del corpo: la Procura indaga per omicidio
Tiziana Cantone, il corpo sarà riesumato: la decisione della Procura di Napoli Nord
Tiziana Cantone, il corpo sarà riesumato: la decisione della Procura di Napoli Nord
Tiziana Cantone, il Dna di due uomini sulla sciarpa: si indaga anche per omicidio
Tiziana Cantone, il Dna di due uomini sulla sciarpa: si indaga anche per omicidio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni