28 Novembre 2022
12:08

Testa di martello lanciata contro il parabrezza di un auto: guidatrice 33enne in ospedale

Una donna di 33 anni è stata colpita al volto da un martello lanciato verso il parabrezza dell’auto, distrutto: la donna è ricoverata in prognosi riservata.
A cura di Giuseppe Cozzolino

La testa di un martello è stata lanciata contro il parabrezza di un'automobile, ferendo gravemente la donna alla guida che ora si trova ricoverata in ospedale in prognosi riservata. La vicenda è accaduta sull'Asse Mediano,  e solo per un caso fortuito il bilancio è "ridotto" ad una sola automobile coinvolta ed appena un ferito: in auto con la donna c'erano infatti altre persone, e solo la fortuna ha fatto sì che pur perdendo il controllo della vettura la donna non è andata a sbattere contro altri veicoli sulla carreggiata.

La vicenda è accaduta nella serata di ieri, sull'Asse Mediano in direzione di Lago Patria: qui la donna, 33 anni ed originaria di Giugliano in Campania, era nella sua Fiat 600 assieme ad altre persone quando improvvisamente la testa metallica di un martello è volata nel parabrezza, distruggendolo e colpendola in pieno volto. La 33enne è stata subito soccorsa e portata in ospedale al Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove i medici l'hanno ricoverata in prognosi riservata, per fratture multiple maxillo-facciali causate dall'impatto, violento, con la testa di ferro del martello. Non sarebbe in pericolo di vita, ma i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Indagano i carabinieri di Varcaturo, giunti sul posto dopo l'impatto: si cerca di capire l'esatta dinamica della vicenda e capire chi abbia lanciato il martello contro l'auto e il perché. Non è chiaro infatti se le altre persone presenti possano aver visto qualcosa di utile per le indagini: militari dell'Arma che, in ogni caso, non trascurano al momento alcuna pista in attesa di comprendere l'esatta dinamica della vicenda.

Neonata rischia di soffocare con un boccone di cibo: i vigili scortano l'auto in ospedale e la salvano
Neonata rischia di soffocare con un boccone di cibo: i vigili scortano l'auto in ospedale e la salvano
Azzannata al collo e alla testa da un pitbull, donna di 69 anni in ospedale a Battipaglia
Azzannata al collo e alla testa da un pitbull, donna di 69 anni in ospedale a Battipaglia
Napoli, botto di Capodanno fa aprire l'airbag dell'auto: 16enne perde un occhio
Napoli, botto di Capodanno fa aprire l'airbag dell'auto: 16enne perde un occhio
Piove nella Funicolare Centrale, soffitti devastati da infiltrazioni a 5 anni dai lavori
Piove nella Funicolare Centrale, soffitti devastati da infiltrazioni a 5 anni dai lavori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni