video suggerito
video suggerito
Campi Flegrei

Terremoto ai Campi Flegrei, scossa di magnitudo 3.9 alle 5.44. Trema anche Napoli

Forte scossa di terremoto nella notte nel Napoletano: magnitudo 3.9 sulla scala Richter, alle 5.44, profondità 3 km.
A cura di Nico Falco
1.200 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Una scossa di terremoto ha svegliato parecchi cittadini tra Napoli e Pozzuoli all'alba di oggi, sabato 27 aprile 2024: i sismografi dell'Osservatorio Vesuviano l'hanno registrata alle 5.44 (ora italiana) e localizzata al largo delle coste di Pozzuoli, con magnitudo stimata 3.9 sulla scala Richter (con margine di errore 0.3) e a una profondità stimata di 3 km.

Nella notte ci sono stati altri eventi di minore entità: i sismografi ne hanno registrati complessivamente 21 fino alle 5.58, molti dei quali con magnitudo inferiore a 1 e di profondità variabile tra 0 e 2.8 km. Con un post sul profilo ufficiale Facebook la Protezione Civile ha comunicato che dalle verifiche effettuate non risultano danni.

Immagine

Paura sì ma nessun danno. I sindaci di Pozzuoli, Gigi Manzoni, e Bacoli, Josi Della Ragione, invitano alla calma. Il primo cittadino di Bacoli, spiega: «È stata molto forte. L'abbiamo sentita tutti. E in tanti hanno avuto paura. Magnitudo 3.9. Ore 5:44. Con epicentro in mare, nel nostro golfo, davanti la costa di Bacoli. Voglio rassicurarvi, subito. Non registriamo danni a cose e persone». Pervenute alla sala operativa del comando dei Vigili del fuoco solo richieste di informazioni, nessuna segnalazione di danni. Gli eventi tellurici si inscrivono nei movimenti bradisismici della caldera dei Campi Flegrei, noti e monitorati da tempo.

Altre due scosse in mattinata
A distanza di qualche ora ci sono state altre due scosse di terremoto: una alle 8.15 (magnitudo 0.5, profondità 2.4 km) e la successiva, la seconda più forte di oggi, alle 8.18 (magnitudo 2.0, profondità 2.5). Con un post sul profilo ufficiale Facebook la Protezione Civile ha comunicato che dalle verifiche effettuate non risultano danni.

1.200 CONDIVISIONI
283 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views