23 Giugno 2021
12:56

Ragazza di 18 anni denuncia: violentata in un parcheggio da uomo conosciuto sui social

Diciottenne denuncia, ‘violentata in un parcheggio pubblico’. Il fatto avvenuto a Torre del Greco, denuncia presentata alla polizia. Nel mirino un ragazzo di 24 anni conosciuto in chat. La ragazza ha raccontato che avrebbe iniziato a piangere e che solo così sarebbe riuscita a convincere il ragazzo a fermarsi, per poi riprendere il viaggio fino alla rotonda del casello autostradale di Torre del Greco e qui fatta scendere.
A cura di Redazione Napoli

Lei diciotto anni, lui ventiquattro. Si conoscono sui social network, si danno appuntamento in una zona pubblica di Torre del Greco (Napoli). Lui la invita a salire in auto, lei accetta. L'uomo però – ed è il racconto della vittima – si rivela un violentatore. Svolta verso un parcheggio (Santissima Trinità in via Circumvallazione) e, secondo il racconto della ragazza, finito nella denuncia presentata alla polizia torrese, abusa sessualmente della diciottenne.

La notte da incubo è raccontata oggi dal quotidiano Metropolis. La giovane aveva concordato di recarsi con la vettura del ventiquattrenne in via Litoranea, ma poi l'uomo avrebbe svoltato verso l'area di sosta pubblica. La ragazza ha raccontato che l'uomo le ha sottratto il telefono cellulare e e costretta a subire abusi.

Sempre la ragazza ha raccontato agli inquirenti che avrebbe iniziato a piangere e che solo così sarebbe riuscita a convincere il ragazzo a fermarsi, per poi riprendere il viaggio fino alla rotonda del casello autostradale di Torre del Greco e qui fatta scendere. L'epilogo è la denuncia: il giorno dopo la giovane vittima di violenza ha raccontato quanto accaduto ad una cugina, che si era accorta di alcune ferite presenti sul suo corpo, e convinta da quest'ultima a parlare con i genitori che l'hanno quindi accompagnata a sporgere denuncia alla polizia.

Pericolo focolaio Covid dopo festa per i 18 anni a Licola: un positivo, 35 ragazzi in quarantena
Pericolo focolaio Covid dopo festa per i 18 anni a Licola: un positivo, 35 ragazzi in quarantena
"Mi hanno violentata davanti al cimitero": la denuncia di una 18enne nel Sannio. Indagati 2 ragazzi
"Mi hanno violentata davanti al cimitero": la denuncia di una 18enne nel Sannio. Indagati 2 ragazzi
Emanuele, autista precario di bus a Capri morto a 33 anni, i colleghi: ragazzo d'oro, siamo distrutti
Emanuele, autista precario di bus a Capri morto a 33 anni, i colleghi: ragazzo d'oro, siamo distrutti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni