8 CONDIVISIONI

Rischio stop finanziamenti alla Masseria Ferraioli, bene confiscato alla camorra: corteo di protesta ad Afragola

Il Comitato anticamorra per la legalità, questa mattina, è sceso in piazza insieme agli studenti di Afragola per protestare contro la possibile revoca dei finanziamenti del Pon alla Masseria Antonio Esposito Ferraioli, il bene confiscato alla camorra più grande della Città Metropolitana di Napoli.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
8 CONDIVISIONI
Immagine

Il prossimo mese di dicembre, la Masseria Antonio Esposito Ferraioli, bene confiscato alla camorra ad Afragola, il più grande tra quelli confiscati nell'intera area della Città Metropolitana di Napoli, rischia di vedersi revocati i finanziamenti da un milione e 500 mila euro previsti dal Pon legalità, che servirebbero ad operare una massiccia ristrutturazione dei locali. Per questo, per protestare contro la possibile revoca dei fondi, stamattina il Comitato anticamorra per la legalità è sceso in piazza insieme agli studenti di Afragola.

“Noi del comitato anticamorra per la legalità siamo in piazza con gli studenti ad Afragola per sostenere la Masseria Ferraioli, il bene confiscato alla camorra più grande dell’area metropolitana di Napoli. C’è il rischio che a dicembre venga revocato il finanziamento di un milione e 500 mila euro del Pon legalità per ristrutturare il bene" si legge in una nota.

"Il sindaco, la giunta comunale di Afragola, ci devono spiegare perché da sei mesi il cantiere è praticamente fermo. Difendere questo bene è uno dei nostri obiettivi. Abbiamo il sospetto che vogliano porre fine a questa esperienza. Nel piano urbanistico locale vorrebbero realizzare uno svincolo autostradale che taglierebbe in due il bene distruggendo questa storia bellissima di legalità e rinascita. Noi ci opporremo e al prefetto di Napoli chiediamo di accendere i riflettori su questo comune. Noi siamo più forti del malaffare e della camorra”.

8 CONDIVISIONI
Castello delle Cerimonie rischia di chiudere, la rabbia dei dipendenti in corteo: "La Sonrisa siamo noi"
Castello delle Cerimonie rischia di chiudere, la rabbia dei dipendenti in corteo: "La Sonrisa siamo noi"
La protesta degli agricoltori a Roma: trattori in corteo sfilano sul Gra
La protesta degli agricoltori a Roma: trattori in corteo sfilano sul Gra
Il sindaco di Napoli dice che Geolier a Sanremo ha dato una immagine positiva della città
Il sindaco di Napoli dice che Geolier a Sanremo ha dato una immagine positiva della città
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni