napoli

Picchia ripetutamente moglie e figlia: 52enne arrestato ad Acerra

L'uomo è stato arrestato dalla Polizia di Stato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Al termine dell'ennesimo episodio di violenza, la figlia del 52enne, una giovane donna, si è presentata in commissariato e ha rivelato agli agenti di essere da tempo, insieme alla madre, vittima delle percosse del padre.

Un uomo di 52 anni è finito in manette con l'accusa di maltrattamenti in famiglia: è accaduto ad Acerra, nella provincia di Napoli, dove l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dalla Polizia di Stato. Fondamentale per l'arresto dell'uomo è stata la testimonianza della figlia, una giovane donna che, al termine dell'ennesimo episodio di violenza, si è presentata negli uffici del commissariato di Acerra e ha rivelato ai poliziotti di essere, da tempo, insieme alla madre, vittima di comportamenti violenti, percosse e minacce da parte del padre. Il 52enne, in più occasioni, per futili motivi, ha malmenato moglie e figlia: grazie alla denuncia di quest'ultima, stanca dell'ennesimo abuso da parte del genitore, per il 52enne sono scattate le manette.

Picchia moglie con un bastone, arrestato

Soltanto qualche giorno fa, a Nola, ancora nella provincia di Napoli, un uomo di 46 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato per maltrattamenti in famiglia, nonché lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale. Ai poliziotti è stata segnalata una lite per strada: quando sono giunti sul posto, in piazza d'Armi, gli agenti hanno notato che il 46enne era intento a percuotere la moglie con un bastone. Alla vista dei poliziotti, il 46enne – originario della vicina Casamarciano e già noto alle forze dell'ordine – non ha esitato ad aggredire anche loro: con non poca fatica, l'uomo è stato bloccato e ammanettato e, dopo le formalità di rito, condotto nel carcere napoletano di Poggioreale, mentre la moglie è stata portata al Pronto Soccorso più vicino per le cure del caso. I poliziotti hanno appurato come i comportamenti violenti del 46enne ai danni della moglie andassero avanti da tempo.

CONTINUA A LEGGERE SU FANPAGE.IT

Pedopornografia e revenge porn, arrestato un 52enne di Salerno
Ercolano, picchia la compagna a bastonate in testa, si barrica in casa e la minaccia col coltello
Acerra, il 22enne Gennaro Nuzzo morto in un incidente stradale
Open day vaccino Covid nell'Asl Napoli 2, giovedì 10 giugno dosi di AstraZeneca per gli over 18
Covid Campania, 131 contagi e 8 morti: bollettino di giovedì 17 giugno 2021
Da Napoli nuovi voli low cost per Fuerteventura, Islanda e Tallinn con WizzAir
De Luca, caos sui vaccini ai minorenni: "Non ci muoviamo". Poi si corregge: "Li facciamo"
È del Casertano il camionista che ha investito e ucciso il sindacalista Adil Belakhdim
Operai feriti ai Quartieri Spagnoli, i carabinieri setacciano tutta la zona: arresti e denunce