Covid 19
3 Gennaio 2022
13:47

Ospedali Cardarelli e Santobono, chiusi reparti che diventano per soli malati Covid

Dopo il Loreto Mare e il San Giovanni Bosco anche l’ortopedia del Cardarelli e l’area filtro dell’ospedale Santobono riconvertite per ospitare solo malati Covid.
A cura di Ciro Pellegrino
Il padiglione H del Cardarelli
Il padiglione H del Cardarelli
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La variante Omicron non si ferma e fa migliaia di casi Covid al giorno: attualmente ci sono oltre 64mila positivi in tutta la Campania. Positivi non significa necessariamente ospedalizzati ma ovviamente la percentuale di persone da ricoverare sta aumentando: siamo ad una percentuale di occupazione del 9% delle terapie intensive e del 17% dei letti di degenza ordinaria.

Aumentare la capacità del sistema sanitario regionale di assorbire i nuovi ricoveri significa riconvertire reparti ordinari in solo Covid. Tutto ciò ha ovviamente un prezzo e lo pagherà l'assistenza ordinaria. Ancora una volta.
All'ospedale Cardarelli di Napoli, oggi è in chiusura il  padiglione H delle Ortopedie che diverrà solo Covid, accorpando le due chirurgie. Stessa situazione all'ospedale pediatrico Santobono che riconvertirà l'area filtro', per accogliere una trentina di pazienti Covid.

Proprio oggi ha riaperto i battenti il Covid Hospital dell'ospedale Loreto Mare: 50 posti letto di degenza ordinaria Covid-19 che si aggiungono ai posti già attivi all'Ospedale del Mare (24 di terapia intensiva presso le strutture modulari e 47 posti letto si degenza ordinaria area day surgery).

Temporaneamente sospese «tutte le attività assistenziali dell’Unità Operativa Complessa di Medicina Generale del San Giovanni Bosco» con la redistribuzione del personale presso le degenze ordinarie Covid dei presidi ospedalieri del Loreto mare e dell'Ospedale del Mare.  Uno degli obiettivi è ovviamente far calare la percentuale di occupazione delle strutture sanitarie e allontanerà quindi il rischio, almeno nell'immediato, di una zona gialla in Campania.

31038 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni