217 CONDIVISIONI
15 Ottobre 2021
11:47

Lite con la moglie, la picchia brutalmente mentre guida e poi la scaraventa in strada

Un 41enne è stato arrestato dai carabinieri per violenze sulla compagna: l’ha costretta a salire in auto a Napoli e l’ha picchiata mentre continuava a guidare, per poi scaraventarla fuori in lacrime e sanguinante. I militari lo hanno rintracciato a San Felice a Cancello, nel Casertano, dove lavora come autotrasportatore.
A cura di Redazione Napoli
217 CONDIVISIONI

L'auto in movimento, le sicure bloccate, e quei pugni e quegli schiaffi che continuavano a piovere sulla testa, sul corpo. Fino a quando, pochi chilometri più avanti, non è stata scaraventata per strada, sanguinante e in lacrime. Ennesimo capitolo di una storia di violenze, che questa volta ha avuto però un finale diverso: la donna si è rivolta ai carabinieri e il marito violento è stato rintracciato e arrestato. In manette un 41enne napoletano, bloccato durante le ricerche nel Casertano e trasportato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere; dovrà rispondere di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni.

È successo nel pomeriggio di ieri a Napoli, nel cuore del quartiere Arenaccia. I due hanno cominciato a litigare in via Generale Girolamo Calà Ulloa, le loro urla hanno richiamato l'attenzione di numerosi passanti. Poi l'uomo ha costretto la moglie a salire in auto e si è allontanato con lei. Mentre guidava, tenendo le sicure bloccate, continuava a picchiarla. È arrivato in piazza Nazionale, a pochi chilometri di distanza, dove ha aperto la portiera e l'ha scaraventata fuori.

La donna ha chiesto aiuto ai carabinieri, ha fornito loro le generalità del marito e la descrizione del veicolo e poi è stata accompagnata al Pronto Soccorso della clinica Villa Betania, dove è stata medicata; per lei prognosi di 5 giorni salvo complicazioni per escoriazioni e tumefazioni. I militari hanno avviato le ricerche, hanno scoperto che l'uomo è andato a San Felice a Cancello, dove lavora come autotrasportatore e, col supporto dei colleghi della Compagnia di Maddaloni, lo hanno bloccato prima che riuscisse a fuggire. Da ulteriori accertamenti è emerso che non era la prima volta che il 41enne aggrediva la moglie, ma che non era stato mai denunciato.

217 CONDIVISIONI
Il bradipo viene salvato dalla strada, poi ringrazia il suo salvatore
Il bradipo viene salvato dalla strada, poi ringrazia il suo salvatore
241 di Super Viral
Napoli, vendetta del boss tradito dalla moglie: così è nata la faida di camorra a San Giovanni a Teduccio
Napoli, vendetta del boss tradito dalla moglie: così è nata la faida di camorra a San Giovanni a Teduccio
Conducente sviene mentre è alla guida: salvato con un'azione "eroica"
Conducente sviene mentre è alla guida: salvato con un'azione "eroica"
3.592 di Viral News
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni