153 CONDIVISIONI
Covid 19
17 Gennaio 2022
17:15

Liceo senza insegnanti causa Covid, studenti in sciopero col cartello “Cercasi Prof”

Troppi insegnanti assenti causa Covid, gli studenti espongono il cartello “Cercasi professori”. Accade nel Liceo Artistico Santi Apostoli di Napoli.
A cura di Giuseppe Cozzolino
153 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Troppi docenti assenti per Covid, e a Napoli gli studenti di un liceo pubblicano un cartello provocatorio: "Cercasi professori". Accade nel Liceo Artistico Santi Apostoli del capoluogo partenopeo, a due passi dal Duomo e in pieno centro storico. Gli studenti, esasperati, hanno protesta quest'oggi nell'atrio del liceo che sorge nel Centro Storico di Napoli, chiedendo più garanzie e, soprattutto, più docenti. Oltre al cartello, quest'oggi in aula è apparso anche un finto scheletro su una delle cattedre lasciate vuota dai docenti.

"La situazione nel nostro Liceo è precaria", spiegano i ragazzi, "non abbiamo un corpo docenti stabile per garantire il consueto svolgimento delle lezioni, la scuola non viene sanificata a fronte delle imposte e necessarie norme anti-covid, ma soprattutto l'orario delle lezioni non tiene la men che minima considerazione della vita privata degli studenti e della loro salute psicologica, in questi ultimi due anni minata da costanti pressioni sociali, sanitarie e governative".

Gli studenti si sono proclamati in "agitazione permanente e in costante mobilitazione, continueremo fino a quando non avremo certezze, sicurezza e garanzie". Alla dirigenza scolastica, ed in generale alle istituzioni, gli studenti hanno chiesto soprattutto sanificazione degli spazi scolastici, dispositivi sanitari (soprattutto mascherine) garantiti per tutti gli studenti, un organico docenti per le cattedre lasciate vuote e riduzione dell'orario scolastico e la conseguente uscita anticipata. Quest'ultima, hanno spiegato i ragazzi, necessaria per consentire "sia di studiare sia di avere una vita sociale al di fuori della scuola".

153 CONDIVISIONI
31092 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni