2.445 CONDIVISIONI
Covid 19
27 Novembre 2021
22:48

L’appello ai No Vax del parroco irpino: “Senza vaccino non venite a messa”

Don Vitaliano Della Sala, parroco di Mercogliano (Avellino), ha rivolto un appello ai fedeli: “Non partecipate alla messa se non siete vaccinati”.
A cura di Nico Falco
2.445 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

"Chi non è vaccinato resti a casa". Un appello che può sembrare anomalo, quello che arriva da un sacerdote dell'Avellinese, perché è la prima volta che un sacerdote chiede ai fedeli di non partecipare alle funzioni religiose. Ma a spiegare il motivo di questa scelta, che definisce "una sofferenza enorme per un prete", è lo stesso Don Vitaliano Della Sala, da decenni attivista e, ai tempi del G8 di Genova, tra i più impegnati del movimento no-global e testimone anche delle violenze di quei giorni.

Oggi Don Della Sala è parroco della chiesa della frazione di Capocastello di Mercogliano ed è vice direttore della Caritas di Avellino. La sua scelta, come spiega lui stesso, è stata dettata dalla necessità di garantire la salute di chi decide di recarsi in chiesa per il conforto religioso o anche solo per partecipare alla messa. "Non voglio dare giudizi – dice – ma dovremmo aiutare chi ha scelto di non vaccinarsi e convincerlo a farlo al più presto. Ne va della salute personale, ma soprattutto della salute degli altri. E al carità è anche preoccuparsi del bene dell'altro. Vaccinarsi significa preoccuparsi per sé ma soprattutto degli altri".

Negli ultimi giorni ci sono stati diversi casi di contagio tra i fedeli della sua parrocchia, così Don Della Sala si è visto costretto a fare quell'insolita richiesta: ribadendo l'invito a vaccinarsi quanto prima, ha chiesto a chi non è ancora stato vaccinato di restare a casa e di non partecipare alle messe, soprattutto a quelle della domenica. Il sacerdote nel maggio scorso, quando il Governo sancì che in zona gialla bar e ristoranti potessero consentire la consumazione al tavolo, a patto che i posti fossero all'esterno, aiutò un ristorante storico del posto, privo di spazio esterno, mettendo a disposizione il sagrato della chiesa.

2.445 CONDIVISIONI
29674 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni