La situazione della pandemia di Coronavirus in Campania aggiornata a oggi, sabato 9 gennaio. Sono 984 i nuovi casi che si sono registrati sul territorio regionale nelle ultime 24 ore, come reso noto dall'ultimo bollettino diramato dall'Unità di Crisi, a fronte di 8.889 tamponi analizzati. Si alza nuovamente, purtroppo, il numero dei morti, che sono stati 46, di cui sei nelle ultime 48 ore e quaranta che non erano stati conteggiati nei giorni scorsi. Di contro, resta molto alto il numero dei guariti, che invece sono stati 2.151. Il tasso di positività in Campania, stando agli ultimi dati sull'andamento della pandemia, si mantiene dunque intorno al 10 percento.

Covid Campania: weekend in zona arancione, da lunedì zona gialla

A patire da oggi, sabato 9 gennaio, e anche per tutta la giornata di domani, domenica 10, la Campania sarà in zona arancione. Questo vuol dire che gli spostamenti sono limitati al Comune di residenza, mentre per spostarsi in altri Comuni serve la comprovata esigenza, accompagnata dall'autocertificazione. Chiusi bar e ristoranti, a cui è consentito l'asporto fino alle ore 22 e il delivery. Vige il coprifuoco dalle 22 alle 5.

Da lunedì 11 gennaio, poi, come deciso dal ministro della Salute Roberto Speranza, la Campania e le altre regioni italiane saranno zona gialla – fatta eccezione per Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto, che invece saranno zona arancione. Questo vuol dire che gli spostamenti all'interno della Regione sono consentiti liberamente, mentre bar e ristoranti riaprono fino alle 18. Vige ancora il coprifuoco dalle ore 22 alle ore 5.