Coronavirus
15 Settembre 2021
7:22

La situazione di mercoledì 15 settembre sul Coronavirus in Campania

Resta stabile la curva del contagio da Coronavirus in Campania, mentre la campagna vaccinale stenta a riprendere dopo le settimane d’estate in cui aveva già fortemente rallentato. Ma da fine settembre si parte con le terze dosi a medici, anziani e fragili, con Pfizer e Moderna. Da oggi riaprono le scuole superiori.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Resta pressoché stabile la curva del contagio in Campania: sono 301 i nuovi casi positivi al coronavirus in tutta la Regione emersi dall'analisi di 19.455 tamponi (tra molecolari e antigenici rapidi) nelle ultime 24 ore. Lieve calo dei ricoveri, che restano di poco sopra le 350 unità: negli ospedali della Campania sono attualmente ricoverate causa Covid 339 persone in degenza ordinaria, mentre altre 21 si trovano in Terapia Intensiva. Si registrano invece altri 4 decessi registrati nel bollettino dell'Unità di Crisi regionale e che si riferisce come sempre alla mezzanotte del giorno precedente.

Non accenna a decollare la campagna vaccinale, ferma a poco meno del 70% dei residenti in regione: mancano solo a Napoli circa 300mila vaccinandi, mai iscrittisi in piattaforma né mai presentatisi agli open day. Circa 700mila le persone con una sola dose e dunque ancora senza immunità. Si parte intanto con la programmazione della dose di richiamo: la terza dose di vaccino anti-Covid in Campania inizierà alla fine di settembre. Si comincerà a somministrare le dosi agli ospiti e al personale delle Case di Riposo per anziani e ai pazienti trapiantati. Pina Tommasielli (medico di base e referente per la medicina territoriale dell'Unità di Crisi della Regione Campania) in una intervista esclusiva a Fanpage.it ha spiegato che saranno usati come vaccini per la terza dose sole Pfizer e Moderna, in base a quale dei due è stato usato per le prime due dosi: fuori, dunque, AstraZeneca e Janssen. "Grande apporto dai medici di base" alla campagna vaccinale, ha detto la Tommasielli, "i quali hanno contribuito con 450mila iniezioni".

27039 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni