305 CONDIVISIONI
5 Agosto 2022
13:31

Il cimitero di Salerno invaso dalle capre, ira dei cittadini: “Ma i custodi dove sono?”

Nel cimitero di Salerno invasione di capre all’alba di questa mattina: gli ovini, circa una ventina, hanno rovesciato suppellettili e mangiato fiori.
A cura di Giuseppe Cozzolino
305 CONDIVISIONI
Le capre all'interno del Cimitero di Salerno. Foto Facebook / Figli delle chiancarelle
Le capre all’interno del Cimitero di Salerno. Foto Facebook / Figli delle chiancarelle

Il cimitero di Salerno "invaso" nella mattinata di oggi da un gruppo di capre al pascolo. Tantissimi i cittadini che hanno assistito alla scena. In molti hanno poi scattato fotografie e le hanno condivise in Rete, come nel gruppo Facebook "Figli delle chiancarelle". Ma molti residenti si sono detti soprattutto indignati: "Ma i custodi dove sono? Possibile che un gruppo così numeroso di capre abbia potuto accedere indisturbato nel cimitero?". Il timore è che gli ovini possano inavvertitamente anche causare danni ai loculi: in alcuni punti, infatti, si vedono tracce di fiori probabilmente "mangiucchiati" dalle capre che si sono aggirate fin dalle prime ore di questa giornata.

Le capre all'interno del Cimitero di Salerno. Foto Facebook / Figli delle chiancarelle
Le capre all’interno del Cimitero di Salerno. Foto Facebook / Figli delle chiancarelle

Il primo avvistamento risale alle 7 di questa mattina, quando il gruppo di ovini è arrivato in località Brignano Superiore, quartiere nord di Salerno, facendo letteralmente irruzione nel locale cimitero. Almeno una ventina di loro a spasso tra i loculi, facendo cadere suppellettili e mangiando i fiori risposti nei pressi delle tombe. Con l'arrivo dei primi cittadini che, come ogni giorno, arrivano nel cimitero, il gruppo di capre ha iniziato a spostarsi, girando di fatto tutto il cimitero e facendo una serie di danni che, per quanto parzialmente irrisori, hanno destato abbastanza perplessità e fastidio nelle persone. "Neanche da morti si può stare in pace a Salerno", commenta qualcuno. E c'è chi ironizza: "Almeno a differenza dei cinghiali, le capre fanno meno danni". Quel che appare praticamente certo è che il piccolo gregge di capre dev'essere arrivato dalla stessa zona di Brignano o dai rioni collinari: probabilmente appartengono a qualcuno che, per disattenzione o per altro, deve averle perse dai propri terreni con gli ovini che si sono così allontanati in direzione del cimitero. Ma in molti si chiedono anche dove fossero i custodi del cimitero e come abbiano fatto a non vedere arrivare il piccolo gregge.

Alcuni dei danni lasciati dalle capre al pascolo nel cimitero di Salerno. Foto Facebook / Figli delle chiancarelle
Alcuni dei danni lasciati dalle capre al pascolo nel cimitero di Salerno. Foto Facebook / Figli delle chiancarelle
305 CONDIVISIONI
Aiuto legale e psicologico gratis dall'Arcigay a Immacolata e Francesca, aggredite dal padre a Salerno
Aiuto legale e psicologico gratis dall'Arcigay a Immacolata e Francesca, aggredite dal padre a Salerno
Sbarcati i 387 migranti nel porto di Salerno: 50 positivi Covid, niente quarantena a bordo
Sbarcati i 387 migranti nel porto di Salerno: 50 positivi Covid, niente quarantena a bordo
Morto dopo intervento al cuore, nel corpo aveva una garza di 15 centimetri: 5 indagati a Salerno
Morto dopo intervento al cuore, nel corpo aveva una garza di 15 centimetri: 5 indagati a Salerno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni