121 CONDIVISIONI
Coronavirus
12 Ottobre 2021
12:20

Green pass senza vaccino, a Napoli tamponi in farmacia a 15 euro

Tamponi anti-Covid19 in farmacia a 15 euro a Napoli, con possibili sconti e promozioni che le singole farmacie possono applicare, se vogliono, ai clienti abituali. Da venerdì 15 ottobre scatta l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori pubblici e privati. Federfarma Napoli assicura che le scorte in farmacia di test antigenici utili per il rilascio del green pass valido per 48 ore sono sufficienti a garantire anche un eventuale aumento della domanda.
A cura di Pierluigi Frattasi
121 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Tamponi anti-Covid19 in farmacia a 15 euro a Napoli, con possibili sconti e promozioni che le singole farmacie possono applicare, se vogliono, ai clienti abituali. Da venerdì 15 ottobre scatta l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori pubblici e privati. Sarà indispensabile avere la certificazione verde per poter andare a lavoro o si incorrerà nella sospensione dal servizio per assenza ingiustificata e dallo stipendio. Federfarma Napoli assicura che le scorte in farmacia di test antigenici, anche detti tamponi rapidi, utili per il rilascio del green pass valido per 48 ore, sono sufficienti a garantire anche un eventuale aumento della domanda. “Prevediamo – spiega Riccardo Maria Iorio, Presidente di Federfarma Napoli – un sensibile aumento delle richieste di tamponi per ottenere il Green Pass: le farmacie di Napoli e provincia che da quasi un anno offrono questo servizio sono pronte a soddisfare le richieste dei cittadini”.

Quali sono i tamponi validi per il Green Pass e quanto costano

I tamponi validi per il rilascio del Green Pass sono di diverso tipo.

  • Si va dal tampone molecolare – l’unico test salivare riconosciuto per il green pass – che si fa nei laboratori di analisi, ha una validità di 72 ore e può costare in Campania da 50 a 100 euro. Il risultato si può ottenere da 3 ore a 24 ore.
  • In farmacia si possono fare solo i test antigenici rapidi, oro-faringei, si mettono in gola e naso e rilasciano il risultato in 15 minuti valido ai fini del green pass, purché con esito negativo. In questo caso il green pass ha validità 48 ore.
  • In questo caso, per quanto riguarda il prezzo, Ferdefarma a livello nazionale ha firmato un protocollo col Ministero della Salute in cui garantisce i tamponi a 15 euro, altrimenti scatta la multa.
  • Inoltre, i tamponi sono gratis per chi presenta regolare certificato di esenzione dalla vaccinazione, ad esempio per soggetti allergici. Il costo del tampone viene poi rimborsato dallo Stato alla farmacia.
  • L’accordo prevede uno sconto per la fascia 12-18 anni, che paga il tampone in farmacia 8 euro, mentre i restanti 7 euro sono rimborsati dal Servizio sanitario Nazionale.
  • Non sono validi per il rilascio del Green Pass, invece, i test salivari che si possono acquistare autonomamente anche al supermercato.

Gli “abbonamenti” ai tamponi

Il protocollo nazionale di Federfarma prevede un prezzo massimo di 15 euro per il tampone anti-Covid. Tuttavia, per le normative della concorrenza che non prevedono l’imposizione di prezzi per legge, sono possibili anche tamponi a prezzi più bassi. Diverse farmacie in tutt’Italia stanno applicando promozioni, pacchetti o piccoli sconti, a discrezione delle singole farmacie. Federfarma Napoli non incoraggia questo metodo che potrebbe valere come disincentivo alla vaccinazione, che invece Federfarma sostiene attivamente.

Federfarma Napoli: “Richieste tamponi già aumentate a Napoli”

“Già con l’introduzione del Green Pass – dichiara Riccardo Maria Iorio, Presidente di Federfarma Napoli – abbiamo registrato un’impennata delle richieste di tamponi presso le nostre farmacie alla quale abbiamo sopperito senza alcun affanno. Sento parlare in queste ore di “allarmi” per mancanza di tamponi: posso rassicurare i cittadini napoletani che nelle farmacie aderenti non troveranno alcuna difficoltà nella somministrazione dei tamponi. Siamo pronti ad accogliere i cittadini – conclude Iorio – senza che in alcun modo la somministrazione dei tamponi possa incidere minimamente sulla regolare erogazione di farmaci alla popolazione”.

121 CONDIVISIONI
27485 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni