111

condivisioni

CONDIVIDI
Coronavirus
14 Giugno 2021 12:21

Focolaio in una scuola dell’infanzia: 38 positivi a San Bartolomeo in Galdo (Benevento)

Focolaio in una scuola dell'infanzia di San Bartolomeo in Galdo, in provincia di Benevento. Il sindaco Carmine Agostinelli proroga la chiusura dell'istituto per un'altra settimana, ma spiega: "Ciò che doveva emergere in queste due settimane credo sia emerso". Da fine maggio, infatti, i casi avevano iniziato ad aumentare, quasi tutti legati al focolaio della scuola dell'infanzia.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Focolaio in una scuola dell'infanzia di San Bartolomeo in Galdo, in provincia di Benevento: sono 38 i casi positivi legati proprio all'istituto. Il sindaco Carmine Agostinelli ha disposto una nuova ordinanza che proroga la chiusura dell'istituto per un'altra settimana, nella speranza che questo basti ad arginare il contagio che da fine maggio sta facendo registrare un forte rialzo in tutta la cittadina sannita, particolarmente preoccupante se si considera "il numero alto di contagio tra i bambini". La preoccupazione tra gli abitanti c'è, ma il sindaco ha spiegato che "ciò che doveva emergere in queste due settimane credo sia emerso. Potrà esserci ancora qualche rimbalzo ma, se continueremo con lo stesso rigore e la stessa prudenza, non ci sarà nulla di preoccupante".

Solo a inizio giugno, con i primi nuovi aumenti di casi positivi, il sindaco Agostinelli aveva avvisato: "Da più parti mi riferiscono di aver visto in giro “contatti stretti” di soggetti contagiati. Se così fosse, ma non voglio crederlo, sarebbe davvero grave, oltre ad essere un atto irresponsabile ed irrispettoso nei confronti dell’intera comunità", aggiungendo che "qualora dovessero prevalere comportamenti irresponsabili, mi vedrò costretto ad adottare misure restrittive per l’intera comunità". Si tratta dell'ennesimo focolaio, tuttavia, che si registra in una piccola comunità di provincia: l'esempio più emblematico era stato quello di Laurino in provincia di Salerno, che dal 1° giugno è in regime di lockdown (prorogato recentemente fino al 18 giugno) proprio per l'impennata di casi positivi registrata a fine maggio.

Continua a leggere su Fanpage.it
Finti incidenti a Caserta, mamma fa spaccare denti a figlio di 11 anni per truffare l'assicurazione
Napoli, miracolo di San Gennaro: il sangue si è sciolto alle ore 10.01
Donna cade durante un'escursione: salvata dai soccorritori, è ricoverata in ospedale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni