162 CONDIVISIONI
Opinioni
Covid 19
2 Luglio 2022
18:59

De Luca vuole fornire vaccini Covid a San Marino, scordandosi che in Campania la sanità è collassata

De Luca non parla mai della situazione reale del sistema sanitario in Campania. La sua attenzione è sempre altrove, dalla Russia al Congo Belga. C’è sempre qualcosa che devono fare gli altri, mai lui.
162 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Ieri Vincenzo De Luca nel suo tradizionale monologo del venerdì, in un impeto dei suoi ha iniziato a tuonare contro il mondo intero per una questione che a molti è apparsa oscura: «La Repubblica di San Marino aveva chiesto all'Italia un aiuto – ha detto -. Siamo stati capaci come Stato italiano di non fornire questi vaccini a una piccola Repubblica ricca di storia antica e gloriosa. Mi sono un po' vergognato». San Marino è quello posto che voleva vaccinare tutti con Sputnik, il controverso vaccino della Russia, lo stesso che De Luca avrebbe voluto portare in Campania.

E così il prode don Vincenzo ha annunciato che aiuterà lui la Repubblica di San Marino e farà lui arrivare i vaccini. Ovviamente non sappiamo in virtù di quale accordo e come questa volontà sia stata comunicata al suo di governo, quello italiano.

Detto ciò, De Luca dovrebbe volgere le sue attenzioni soprattutto alla situazione della regione che amministra, soprattutto al sistema sanitario ormai collassato. A oggi – siamo al 2 luglio – se si va in un centro accreditato per le analisi cliniche e strumentali, per alcune analisi importanti come Tac e prelievi per marker salvavita, già viene risposto che i budget di spesa o sono scaduti o sono in esaurimento. Al giorno due del mese! Lunedì ci sarà nuovo assalto ai centri di analisi e poi chi vorrà sottoporsi a esami diagnostici o pagherà di tasca propria o li farà in ospedale attendendo tempo prezioso e a volte decisivo per una diagnosi.

De Luca di questo si dovrebbe occupare. Ma chissà perché non ne parla mai. La sua attenzione è sempre volta fuori dalla Campania, dalla Russia al Congo Belga. C'è sempre qualcosa che devono fare gli altri, dal governo Italiano alla Casa Bianca, mai la Regione che gestisce.

162 CONDIVISIONI
Giornalista professionista, capo servizio di Napoli a Fanpage.it. Insegna Etica e deontologia del giornalismo alla LUMSA. Ha un podcast che si chiama "Saluti da Napoli". È co-autore dei libri Il Casalese (Edizioni Cento Autori, 2011); Novantadue (Castelvecchi, 2012), Le mani nella città e L'Invisibile (Round Robin, 2013-2014). Ha vinto il Premio giornalistico Giancarlo Siani nel 2007 e i premi Paolo Giuntella e Marcello Torre nel 2012.
31620 contenuti su questa storia
Bollettino Covid, oggi in Italia 28.433 contagi e 130 morti per Coronavirus: i dati di giovedì 11 agosto
Bollettino Covid, oggi in Italia 28.433 contagi e 130 morti per Coronavirus: i dati di giovedì 11 agosto
Covid Lazio, l'11 agosto 2361 casi e 14 morti: 1042 contagi a Roma
Covid Lazio, l'11 agosto 2361 casi e 14 morti: 1042 contagi a Roma
Covid Campania, oggi 2.571 contagi e 6 morti: bollettino di giovedì 11 agosto 2022
Covid Campania, oggi 2.571 contagi e 6 morti: bollettino di giovedì 11 agosto 2022
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni