425 CONDIVISIONI
Covid 19
17 Gennaio 2022
20:00

Covid, Luca Sepe dimesso dal Cotugno dopo 17 giorni di ricovero

Il cantante napoletano Luca Sepe lascia l’ospedale Cotugno dove era ricoverato da 17 giorni in seguito a complicanze dovute a Covid. “Grazie a tutti, vi amo”.
A cura di Giuseppe Cozzolino
425 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Luca Sepe è stato dimesso dall'ospedale Cotugno di Napoli: è stato lo stesso cantante napoletano ad annunciarlo, mostrando anche il momento in cui ha potuto riabbracciare la famiglia a casa. Luca Sepe era stato ricoverato in seguito ad un aggravarsi delle sue condizioni dopo aver contratto il Covid: era da 17 giorni all'interno del nosocomio partenopeo, dove era entrato nella giornata di Capodanno quando aveva annunciato lui stesso che le sue condizioni, dopo la positività scoperta a Natale, si erano aggravate.

Il cantante napoletano non è ancora negativo: lo ha spiegato lui stesso dopo le dimissioni dal Cotugno. "Essendo trascorsi più di 20 giorni, non rischio più di infettare nessuno. Nonostante io sia ancora positivo, finalmente mi hanno comunicato che posso andare a casa, nel giro di un paio di giorni spero di fare l'ultimo tampone", ha spiegato Luca Sepe, che poi ha affidato a una serie di post su Instagram tutta la sua gioia e ringraziato i suoi fan per l'affetto di questi giorni:

Siete stati la mia compagnia e la mia forza, non è facile per una persona che conduce una vita altamente frenetica come la mia essere limitato a quattro mura, all'ossigeno, ad un letto, al silenzio. Per adesso mi limito a dirvi soltanto grazie, grazie grazie, ma appena potrò farò un video eloquente di ringraziamento per voi tutti, anche per il personale dell'ospedale Cotugno che impeccabilmente ha svolto il suo lavoro permettendomi di tornare ad una sperata normalità. Scusate ancora se non riuscirò a rispondervi. Devo preparare le valigie.

Poco dopo l'artista napoletano ha quindi pubblicato le immagini del ritorno a casa con la compagna, le figlie e il gatto. "Vi amo", ha chiosato Luca Sepe, che ha ribadito di essere "la persona più felice del mondo" dopo essere tornato a casa, dopo quasi venti giorni di ricovero.

425 CONDIVISIONI
31091 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni