103 CONDIVISIONI
Covid 19
21 Gennaio 2022
17:48

Covid Campania, oggi 13.682 contagi e 21 morti: bollettino di venerdì 21 gennaio 2022

Questi i dati sull’andamento della pandemia di Covid-19 in Campania nelle ultime 24 ore.
A cura di Redazione Napoli
103 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La curva del contagio resta alta in Campania: sono 13.682 i nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore, dopo l'analisi di 90.856 tamponi tra molecolari ed antigenici rapidi nei laboratori. Ieri erano emersi rispettivamente 16.977 casi su 102.720 tamponi. Lo ha comunicato l'Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Campania nel tradizionale bollettino quotidiano sull'emergenza da Coronavirus. Dei nuovi casi di Covid emersi nella giornata di ieri, 4.309 provengono dalle analisi di 31.877 tamponi molecolari (ieri erano stati 6.023 da 37.187 tamponi), mentre i restanti 9.373 casi di positività da 58.979 tamponi antigenici rapidi (ieri erano stati invece 10.954 su 65.533). Il tasso di positività complessivo è in diminuzione al 15,06% (ieri era del 16,52%).

I dati sui ricoveri negli ospedali

Si registrano 21 nuovi decessi legati a Covid in Campania (contro i 28 registrati ieri). Sale purtroppo la pressione sugli ospedali della Campania: sono 1.439 le persone ricoverate (+9 rispetto a ieri, quando invece erano 1.430) nei Covid Hospital della Campania. Di questi, 100 sono nei reparti di terapia intensiva (+1 rispetto ai 99 di ieri), mentre altri 1.339 sono ricoverati nei reparti di degenza ordinaria (anche qui in aumento, +8 rispetto a ieri quando i pazienti erano 1.331). Questo il report sull'occupazione dei posti letto Covid negli ospedali della Campania:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 786
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 100
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid e offerta privata)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.339
103 CONDIVISIONI
31009 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni