In Campania ci sono 1.233 nuovi positivi al coronavirus Sars-Cov-2, emersi dall'analisi di 18.199 tamponi molecolari, quindi con una percentuale del 6,77%; di questi, 803 sono asintomatici e 430 sintomatici. Nell'ultima sessione analizzati anche 6.408 tamponi antigenici rapidi (il calcolo dei positivi si riferisce soltanto a quelli molecolari). I dati sono contenuti nel bollettino di oggi, 9 maggio, diramato dall'Unità di Crisi della Regione Campania, e fotografano la situazione alle 23:59 di ieri.

Rispetto al precedente aggiornamento si registrano altri 10 vittime, tutte decedute nelle ultime 48 ore (in totale 6.636 dall'inizio della pandemia) e 1.616 guariti (complessivamente 312.137). Relativamente all'occupazione degli ospedali, i nuovi dati confermano il trend in discesa per quanto riguarda la degenza ordinaria Covid (sono ricoverate in Campania 1.348 persone, ovvero 34 in meno rispetto al giorno precedente) e si registra un calo anche per quanto riguarda le Terapie Intensive (119, ovvero -3), dove negli ultimi giorni il dato è rimasto pressoché stabile. In regione i posti disponibili in degenza ordinaria sono 3.160 (tra offerta pubblica e privata), quelli di Rianimazione 656 (per tutte le patologie).

Da domani, come comunicato dalla direzione strategica dell'Asl Napoli 1, non saranno attivi i centri vaccinali dell'aeroporto di Capodichino e della Mostra d'Oltremare per l'esaurimento delle scorte del vaccino Pfizer; le somministrazioni dovrebbero riprendere a partire da mercoledì, con l'arrivo della nuova fornitura di dosi; lo stop è stato ribadito anche dal governatore Vincenzo De Luca nel corso della trasmissione "Mezz'ora in più" di Lucia Annunziata su Rai Tre.