1.384 CONDIVISIONI
Incidente mini-bus a Capri, un morto e feriti
22 Luglio 2021
13:05

Bus precipitato a Capri, c’è un morto: è l’autista del mezzo

Una persona è morta per le ferite riportate nel grave incidente di stamane a Capri, dove un minibus di linea è precipitato nel vuoto nella zona della Marina Grande; si tratta del conducente del mezzo. Si contano 12 feriti, tra cui 8 lievi, 2 gravi e 2 gravissimi; gli ultimi quattro, tra cui un bambino che ha riportato diverse fratture, sono stati trasportati a Napoli in elicottero.
A cura di Nico Falco
1.384 CONDIVISIONI
Uno dei soccorsi
Uno dei soccorsi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Incidente mini-bus a Capri, un morto e feriti

Una persona è morta per le ferite riportate nel grave incidente di stamane a Capri, dove un minibus di linea è precipitato nel vuoto nella zona della Marina Grande; si tratta dell'autista del mezzo, Emanuele Melillo.  Tra le ipotesi quella secondo cui avrebbe avuto un infarto alla guida, perdendo quindi di conseguenza il controllo del mezzo in un tratto in salita.

I feriti sono una ventina, alcuni a bordo dell'autobus, altri sul luogo dello schianto, vicino ad un lido della Marina Gtrande caprese. Otto di questi sono considerati lievi e sono stati trasportati all'ospedale Capilupi, due sono gravi e due gravissimi, tutti trasportati a Napoli con l'elicottero di primo soccorso, messo a disposizione da Polizia di Stato e Guardia di Finanza. Ferito anche un bambino, che ha riportato fratture multiple ed è stato trasferito all'ospedale Santobono di Napoli con l'elisoccorso ed è stato stabilizzato.

La dinamica dell'incidente di Capri

L'incidente è avvenuto intorno alle 11.30 di oggi, 22 luglio, nei pressi dell'Hotel Belvedere Tre Re, all'altezza del lido Gemma. L'autobus è precipitato per circa sei metri dopo aver divelto una ringhiera di protezione. Le indagini sulla tragedia sono affidate alla Polizia di Stato, la dinamica è in fase di accertamento. Stando a quanto ricostruito il minibus dell'azienda Atc sarebbe precipitato durante una manovra sulla strada, molto stretta; alcuni testimoni dicono di averlo visto appoggiarsi sulla ringhiera, che a quel punto avrebbe ceduto sotto il peso del mezzo. Sull'accaduto è stata aperta una inchiesta.

L'autobus è caduto per diversi metri, fino ad incastrarsi, capovolto, tra un muro di contenimento e gli edifici del lido balneare. Paura anche in spiaggia, dove molti bagnanti sono scappati credendo che si trattasse di un cedimento della struttura. Sul posto, oltre alle forze dell'ordine, è intervenuta un'ambulanza di Bourelly per il 118; nei video che Fanpage.it ha potuto visionare si vedono alcune delle fasi frenetiche dei soccorsi, con gli operatori che cercano di rianimare un uomo con un lungo massaggio cardiaco.

Il ministro Brunetta: "Dolore e sgomento, vicino a vittime"

Con una nota Renato Brunetta, ministro per la Pubblica amministrazione, ha espresso "Dolore e sgomento" per l'incidente avvenuto questa mattina a Capri. "Seguiamo con apprensione l'incidente del bus precipitato a Marina Grande – si legge – sono vicino ai feriti e ai familiari dell'autista deceduto. Piena gratitudine alle nostre forze dell'ordine e ai Vigili del Fuoco, prontamente intervenuti per prestare soccorso".

Il sindaco Lembo in ospedale per verificare condizioni dei feriti

Il sindaco di Capri, Marino Lembo, è andato all'ospedale Capilupi per verificare di persona lo stato di salute dei feriti. Ai cronisti il Primo Cittadino ha spiegato che sono ancora in corso accertamenti e ha confermato la chiusura della funicolare di Capri, che questa mattina era stata fermata per un problema tecnico; per questa circostanza sembrerebbe che l'autobus precipitato fosse particolarmente affollato.

1.384 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni