116 CONDIVISIONI
Incidente mini-bus a Capri, un morto e feriti
23 Luglio 2021
17:20

Bus precipitato a Capri, come stanno i feriti in ospedale: gravi ma stabili, uno desta preoccupazione

L’Asl Napoli 1 Centro ha comunicato le condizioni delle persone rimaste ferite nell’incidente di ieri occorso a Capri e ricoverate all’ospedale del Mare del capoluogo: secondo l’Azienda sanitaria locale, i feriti restano in gravi condizioni ma stabili; uno di loro desta particolare preoccupazione.
A cura di Valerio Papadia
116 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Incidente mini-bus a Capri, un morto e feriti

Restano gravi ma stabili le condizioni delle persone rimaste ferite nell'incidente occorso ieri sull'isola di Capri, dove un bus di linea è precipitato a Marina Grande: il bilancio è di 23 feriti e un morto, l'autista dell'autobus, Emanuele Melillo, 33 anni. L'Asl Napoli 1 Centro, competente sul territorio, ha così diramato un aggiornamento sulle condizioni di salute dei feriti nell'incidente ricoverati all'ospedale del Mare, nel capoluogo campano: "Le condizioni dei pazienti ricoverati presso l’Ospedale del mare restano stabili nella gravità, ovviamente prosegue l’osservazione clinica, ed il monitoraggio dei parametri vitali.Tutti i pazienti hanno subito un politrauma a dinamica maggiore, ragione per la quale non è al momento possibile sciogliere la prognosi di nessuno di loro".

L'Asl Napoli 1 ha altresì precisato che le condizioni di uno dei ricoverati destano particolare preoccupazione: "Solo le condizioni di uno dei ricoverati destano maggiore preoccupazione, anche se i medici nutrono ancora la speranza di poter effettuare un trattamento conservativo per evitare un intervento chirurgico" ha spiegato l'Azienda sanitaria locale nella nota. Se dovessero esserci variazioni in merito alle condizioni di salute dei feriti "sarà cura dell'Asl Napoli 1 Centro darne comunicazione" conclude la nota.

!Il nostro cordoglio alla famiglia del giovane Emanuele. Continueremo a seguire la situazione dei feriti, tra cui alcuni bimbi ricoverati al Santobono fino alla dimissione dagli ospedali" è stato invece il pensiero del governatore campano Vincenzo De Luca nel corso della consueta diretta su Facebook del venerdì.

116 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni