48 CONDIVISIONI
Campi Flegrei

Ai Campi Flegrei il bradisismo è rallentato. Il sindaco di Napoli: “Resta lo stato d’attenzione”

Campi Flegrei, punto di svolta? Meno terremoto e rallenta il sollevamento del suolo. Il sindaco di Napoli ai residenti di Bagnoli e Fuorigrotta: nessuna allerta arancione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Redazione Napoli
48 CONDIVISIONI
La caldera dei Campi Flegrei.
La caldera dei Campi Flegrei
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Campi Flegrei

La crisi bradisismica ai Campi Flegrei potrebbe essere ad un punto di svolta: calato il numero dei terremoti, rallentata la velocità di sollevamento del terreno. Ma resta lo stato d'attenzione: la caldera è lì, attiva più che mai, sopra continuano a viverci centinaia di migliaia di persone e soprattutto abbiamo un decreto, fra poco legge, il cui obiettivo è cambiare passo sulla prevenzione del rischio vulcanico, sismico e bradisismico in provincia di Napoli.

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ieri, nella sede della Municipalità di Bagnoli-Fuorigrotta ha preso parte ad una informativa ai cittadini. E l'ha detto, chiaramente: «La situazione sia del sollevamento del suolo che delle scosse è fortemente rallentata». Ma, ha ribadito: «È una situazione in continua evoluzione, quindi è opportuno seguirla con attenzione». «Non ci sono proprio le condizioni per un passaggio a un livello di allerta di tipo arancione»  e soprattutto Manfredi ha spiegato che il nuovo piano di evacuazione, è redatto in previsione di una possibile "super crisi" bradisismica: «Perché quello per l'eruzione già esiste ed è già stato fatto alcuni anni fa».

48 CONDIVISIONI
105 contenuti su questa storia
Terremoti ai Campi Flegrei, per il bradisismo Napoli deve rifare 9 vie di fuga
Terremoti ai Campi Flegrei, per il bradisismo Napoli deve rifare 9 vie di fuga
Piano Campi Flegrei, gli sfollati per il bradisismo saranno ospitati negli hotel della Campania
Piano Campi Flegrei, gli sfollati per il bradisismo saranno ospitati negli hotel della Campania
Terremoto a Napoli il 3 febbraio, sciame sismico ai Campi Flegrei. Scossa magnitudo 2.1
Terremoto a Napoli il 3 febbraio, sciame sismico ai Campi Flegrei. Scossa magnitudo 2.1
Sequestrata "La Baita", la braceria frequentata da vip e calciatori: è del genero del boss dei Belforte
Sequestrata "La Baita", la braceria frequentata da vip e calciatori: è del genero del boss dei Belforte
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni