17 Settembre 2021
13:49

Abusi edilizi dalla Costiera Amalfitana al Cilento: 59 denunciati, c’è anche un consigliere comunale

Raffiche di sequestri e denunce dalla Costiera Amalfitana al Cilento: 59 i denunciati a piede libero. Uno degli immobili sequestrati è di proprietà di un consigliere comunale di Praiano. Altri sequestri tra Agerola e Sassano: c’è anche una pizzeria e case vacanze in costruzione completamente abusive.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Abusi edilizi di vario tipo, dalla Costiera amalfitana al Cilento: 59 le persone denunciate a piede libero dai carabinieri del comando provinciale di Salerno, mentre sono state sequestrate le strutture e i terreni. Una operazione enorme quella dei carabinieri di Salerno, che ha ricostruito una vasta serie di abusi edilizi volti per lo più all'aumento di volumetrie ed al cambiamento della destinazione d'uso. Di fatto, gli abusi venivano compiuti anche in zone sottoposte a vincoli paesaggistici e a rischio idrogeologico. Le strutture sequestrate hanno un valore di circa 150mila euro. Tra i 59 denunciati c'è anche un consigliere comunale di Praiano.

Quest'ultimo è il titolare di una falegnameria che aveva installato abusivamente pannelli in plexigass per schermare macchinari esterni e che aveva destinato a deposito di materiali un'area che invece era adibita a giardino. Sempre a Praiano, un albergatore è stato denunciato perché la sala esterna della propria struttura era stata assemblata abusivamente, così come erano non regolari neppure la lavanderia e la piscina. A Sassano è venuta fuori una pizzeria completamente abusiva, mentre altre strutture esterne di abitazioni private sono risultate a loro volta prive di ogni autorizzazione. Ad Agerola invece scoperta una tettoia in legno abusiva, ma anche tre locali adibiti a garage ed un altro a casa vacanze, tutti in costruzioni e tutti senza permessi. Tutte le 59 persone sono state denunciate, a vario titolo, per abusi edilizi commessi sia su strutture private che ricettive, commessi anche in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.

Cade dalla nave per scattarsi un selfie, salvato in Costiera Amalfitana dopo una notte in mare
Cade dalla nave per scattarsi un selfie, salvato in Costiera Amalfitana dopo una notte in mare
Costiera Amalfitana, escursionista bloccato sulle rocce a 50 metri: salvato nella notte dagli alpini
Costiera Amalfitana, escursionista bloccato sulle rocce a 50 metri: salvato nella notte dagli alpini
Blitz antidroga a Salerno: 19 arresti, tra loro un consigliere comunale
Blitz antidroga a Salerno: 19 arresti, tra loro un consigliere comunale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni