Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Gravissimo incidente stradale a Visano, in provincia di Brescia. Un ragazzo di 26 anni nella serata di ieri, mercoledì 30 dicembre, ha perso il controllo della sua auto e si è schiantato contro un palo dell'illuminazione. Il giovane, originario di Acquafredda sempre nel Bresciano, è rimasto intrappolato nell'abitacolo ed è stato liberato, dopo alcune ore, dai vigili del fuoco. È stato poi trasportato agli Spedali Civili di Brescia dove versa in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Il ragazzo ha perso il controllo dell'auto forse a causa del ghiaccio

Il 26enne, che arrivata da Calvisano, stava rientrando a casa prima che scattasse il coprifuoco e stava percorrendo via Martiri della Libertà quando, probabilmente a causa di una patina di ghiaccio che copriva l'asfalto, ha perso il controllo della sua macchina, una Volkswagen Polo. Ha iniziato a sbandare ed è finito contro un palo della luce. L'impatto è stato talmente violento che il traliccio è crollato ed è finito sull'auto.

Il giovane è stato trasportato in ospedale con l'elisoccorso

Intorno alle 22.13, i residenti hanno dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Brescia e di Castiglione delle Stiviere. Una volta arrivati, hanno trovato il ragazzo incastrato nell'abitacolo ormai ridotto a un ammasso di lamiere. Dopo diverse ore sono riusciti a liberarlo e affidarlo ai sanitari del 118. Il 26enne è stato trasportato agli Spedali Civili di Brescia con l'elisoccorso. Al momento è ricoverato nel reparto di Traumatologia considerato che ha riportato numerosi traumi. Nonostante versi in gravi condizioni, non dovrebbe essere in pericolo di vita.