8.460 CONDIVISIONI
9 Dicembre 2021
11:16

Violenze sessuali sui treni: petizione online per chiedere una carrozza per sole donne

Dopo la duplice violenza sessuale di venerdì sera a bordo di un treno regionale Trenord sulla linea Milano-Varese, è stata lanciata una petizione online per chiedere di istituire una carrozza per sole donne in testa a tutti i convogli.
A cura di Francesco Loiacono
8.460 CONDIVISIONI

Una carrozza, quella di testa, dedicata solo alle donne su tutti i treni regionali Trenord in Lombardia. È quanto chiede una petizione online lanciata sulla piattaforma Change.org dopo il caso della duplice violenza sessuale avvenuta sulla linea Milano-Varese per il quale sono stati arrestati due ragazzi di 27 e 21 anni. "Vogliamo viaggiare sicure", è il titolo della petizione lanciata da una donna originaria di Malnate, nel Varesotto, e che in poche ore ha già ricevuto quasi 1.500 firme.

La petizione: Vogliamo viaggiare sicure

"Abbiamo il diritto di usare i mezzi pubblici a qualsiasi ora del giorno senza paura – chiede la promotrice della petizione, che ricorda poi come in altri Paesi sui mezzi di trasporto locale esistano delle carrozze dedicate alle sole viaggiatrici. Un esempio che la promotrice della petizione chiede a Trenord di seguire: "Con questa petizione chiediamo a Trenord di dedicare, su tutte le sue linee, la carrozza di testa alle donne. In questo modo, a qualsiasi ora, si potrà viaggiare sicure".

La duplice violenza dello scorso venerdì

Se davvero basti una carrozza dedicata alle sole donne per garantire la sicurezza delle viaggiatrici non è dato saperlo. Di certo, qualsiasi iniziativa volta a evitare che episodi come quello dello scorso venerdì sera si ripetano è ben accetta. Cinque anni fa Trenord aveva lanciato il progetto relativo alle carrozze "Safe and quiet": si trattava di un vagone, al centro del treno, con telecamere e pulsanti per chiamare subito aiuto in caso di pericolo. Non è chiaro se il treno partito da Milano Cadorna per Varese Nord di venerdì sera fosse dotato della carrozza sicura: di certo nessuno ha impedito che l'impiegata 22enne venisse violentata dai due giovani, che hanno poi tentato di aggredire e violentare un'altra ragazza, fortunatamente riuscita a fuggire, alla stazione di Venegono Inferiore.

8.460 CONDIVISIONI
Buttafuori soccorre una ragazza americana aggredita in discoteca a Milano, si indaga per violenza sessuale
Buttafuori soccorre una ragazza americana aggredita in discoteca a Milano, si indaga per violenza sessuale
Denuncia una violenza sessuale poi scappa, ritrovata la 27enne americana in stato confusionale
Denuncia una violenza sessuale poi scappa, ritrovata la 27enne americana in stato confusionale
"A Milano 34 violenze sessuali al mese, ma solo il 7 per cento da sconosciuti": la denuncia di Alessandra Kustermann
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni