50 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Trova migliaia di euro e li consegna alla polizia, dopo giorni nessuno li reclama: l’appello della Polizia

“Se qualcuno li avesse persi, contatti il nostro comando”: la Polizia locale di Vestone (Brescia) è costretta a fare un appello per trovare il proprietario di un’importante cifra recuperata da un onesto cittadino.
50 CONDIVISIONI
Immagine

Alcuni giorni fa un cittadino di Vestone, in provincia di Brescia, ha trovato per caso per strada alcune migliaia di euro (non è stata comunicata la cifra esatta, perché sarà un elemento per verificare l'autenticità di chi si presenterà per reclamarli) e ha deciso di consegnarli alla Polizia locale. Nonostante sia orma passato parecchio tempo, nessuno li ha ancora reclamati e non risultano neanche denunce di scomparsa compatibili con il ritrovamento. Per questo è stato diffuso un appello.

È stato lo stesso comando della Polizia locale del piccolo comune della Valsabbia a raccontare quest'assurda vicenda. "Nei giorni scorsi una persona ha trovato dei soldi, parecchi soldi, e si è recata presso il nostro comando per consegnarli. Ad oggi nessuno si è fatto vivo e nemmeno è stata segnalata la perdita del denaro", raccontano sugli account ufficiali. Una circostanza che ha insospettito non poco gli agenti: com'è possibile non accorgersi di un ammanco così? E perché nessuno li sta reclamando?

Per questo è stato diffuso un appello tramite i social: "Se qualcuno li avesse persi, contatti il nostro comando. È necessario che fornisca alcuni dettagli che ci consentano di accertare, oltre ogni ragionevole dubbio, che i soldi siano i suoi". E poi gli agenti si rivolgono a chi ha trovato i contanti e ha deciso di consegnarli: "Intanto ringraziamo l'onesto cittadino per il gesto fatto". Esiste la possibilità, ancora  da verificare, che quella cifra sia il frutto di attività illecite e, per questo, nessuno la stia reclamando. Ma su questo si sta ancora indagando.

50 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views