422 CONDIVISIONI
31 Agosto 2021
19:51

Tragedia a Cusano Milanino, bimba di 11 mesi si sente male mentre mangia in casa e muore

Tragedia in un’abitazione di Cusano Milanino, in provincia di Milano. Una bambina di soli 11 mesi si è sentita male mentre stava mangiando in casa assieme alla madre, finendo in arresto cardiocircolatorio. Inutili i soccorsi: la bimba è stata trasportata in ospedale in elicottero, ma i medici non sono riusciti a rianimarla.
A cura di Francesco Loiacono
422 CONDIVISIONI

Una bimba di soli 11 mesi è morta nella mattinata di oggi, martedì 31 agosto, dopo essersi sentita male mentre era nell'abitazione di famiglia a Cusano Milanino, in provincia di Milano. Le cause del decesso non sono ancora state chiarite, anche se si ipotizza che si sia trattato di un malore. La tragedia si è verificata attorno a mezzogiorno, mentre pare che la bimba stesse mangiando, in compagnia della madre. La bimba avrebbe accusato un malore andando in arresto cardiocircolatorio: sul posto, dopo l'allarme dei genitori, è intervenuta subito un'ambulanza. La bimba ha ricevuto i primi soccorsi ma è stato richiesto anche l'intervento dell'elisoccorso, decollato da Bergamo. I carabinieri hanno scortato l'ambulanza in una piazzola al confine con Paderno Dugnano, primo luogo utile per l'atterraggio del mezzo aereo. A quel punto la neonata è stata presa in carico dal personale dell'eliambulanza ed è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Tutto però si è rivelato vano, perché una volta in ospedale i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della piccola, per la disperazione dei suoi genitori.

Da accertare le esatte cause del decesso

Adesso saranno effettuati tutti gli accertamenti necessari per stabilire l'esatta causa del decesso. Sul corpo della bimba non sarebbero stati trovati segni di violenza. Si dovrà invece indagare sull'ipotesi soffocamento: stando a quanto riportato dal giornale locale "Il Gazzettino metropolitano"; pochi giorni fa la bimba era stata portata dai genitori in ospedale e le era stata diagnosticata un'infiammazione alle vie respiratorie. Resta quindi da capire se questa infiammazione possa aver influito su quanto avvenuto oggi a mezzogiorno.

422 CONDIVISIONI
Gabriel Robert Marincat ha confessato in aula di aver ucciso la bimba di 18 mesi della convivente
Gabriel Robert Marincat ha confessato in aula di aver ucciso la bimba di 18 mesi della convivente
Agente immobiliare arrestato, droga negli spritz e sequestro di 8 ore: così avrebbe violentato la donna
Agente immobiliare arrestato, droga negli spritz e sequestro di 8 ore: così avrebbe violentato la donna
Ragazzi uccisi a Ercolano, parla un collega dell'assassino: "Non so cosa gli sia accaduto"
Ragazzi uccisi a Ercolano, parla un collega dell'assassino: "Non so cosa gli sia accaduto"
129.219 di Peppe Pace
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni