32 CONDIVISIONI

Studente spruzza lo spray al peperoncino a scuola: diversi compagni intossicati

In una scuola di Sesto San Giovanni (Milano) uno studente ha spruzzato uno spray al peperoncino: alcuni suoi compagni sono rimasti intossicati.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Ilaria Quattrone
32 CONDIVISIONI
Immagine

Nella giornata di oggi, lunedì 13 novembre, uno studente ha spruzzato una bomboletta al peperoncino nella sua scuola di Sesto San Giovanni, comune che si trova alle porte di Milano. Alcuni compagni sono stati lievemente intossicati. Sul posto anche le forze dell'ordine per ricostruire l'accaduto.

Sulla base delle informazioni che hanno ottenuto fino a questo momento, il giovane avrebbe spruzzato lo spray intorno alle 10.30 nell'istituto professionale Achille Grandi che si trova in viale Italia al civico 548. Alcuni studenti sono rimasti intossicati. Sul posto sono intervenuti i medici e i paramedici del 118, inviati dall'Agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia (Areu).

Alcuni giovani, tra i quattordici e i diciassette anni, hanno riportato una lieve intossicazione. Avrebbero avuto prurito e bruciore agli occhi, ma per nessuno è stato necessario il ricovero in ospedale. Mentre gli operatori sanitari prestavano soccorso alle persone ferite, la polizia ha svolto tutti i rilievi del caso per ricostruire l'accaduto e soprattutto individuare il responsabile. Quest'ultimo infatti potrebbe rischiare una denuncia o una sanzione.

32 CONDIVISIONI
La prof accoltellata a scuola a Varese ai suoi studenti: "Ragazzi, tornerò da voi"
La prof accoltellata a scuola a Varese ai suoi studenti: "Ragazzi, tornerò da voi"
Maltempo in Lombardia, dopo l'esondazione del Naviglio evacuati altri studenti dalle scuole allegate
Maltempo in Lombardia, dopo l'esondazione del Naviglio evacuati altri studenti dalle scuole allegate
Valditara vuole bocciare per legge gli studenti che occupano le scuole: insorgono le opposizioni
Valditara vuole bocciare per legge gli studenti che occupano le scuole: insorgono le opposizioni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views