45 CONDIVISIONI

Spara in strada e poi si barrica in casa con le armi: il video del blitz per arrestarlo

Dopo una trattativa che si è protratta per tutta la notte il negoziatore del Comando Provinciale di Brescia ha convinto l’uomo che si era barricato in casa ieri sera ad aprire la porta: il 74enne di Gavardo aveva esploso alcuni colpi di arma da fuoco in strada.
A cura di Francesca Del Boca
45 CONDIVISIONI
Le armi sequestrate a Sopraponte di Gavardo (Brescia)
Le armi sequestrate a Sopraponte di Gavardo (Brescia)

Dopo una trattativa che si è protratta per tutta la notte, il negoziatore del Comando Provinciale di Brescia ha convinto l'uomo che si era barricato in casa ieri sera ad aprire la porta per avere un contatto più ravvicinato: il 74enne di Sopraponte di Gavardo aveva esploso alcuni colpi di arma da fuoco in strada, per poi rinchiudersi dentro il proprio appartamento.

All'apertura della porta, con le opportune condizioni di sicurezza, i militari delle API (aliquote di primo intervento) di Brescia, che erano schierati intorno all'abitazione del 74enne, lo hanno bloccato ed immobizzato. Trovandosi davanti un vero e proprio arsenale, immediatamente sequestrato dai carabinieri della Compagnia di Salò: fucili, pistole e munizioni che l'uomo deteneva legalmente e con i quali aveva esploso i colpi nel corso della serata di ieri.

L'uomo, apparso in stato confusionale, è stato successivamente condotto in ospedale. 

Immagine
45 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views