104 CONDIVISIONI
Emergenza siccità in Italia
23 Giugno 2022
8:01

Siccità in Lombardia, Fontana lancia l’allarme: “Problema mai grave come quest’anno”

“La situazione è di una eccezionalità che si sta ripetendo da qualche anno ma mai grave come quest’anno”. Lo ha detto Attilio Fontana commentando l’emergenza siccità che sta colpendo la Lombardia.
A cura di Filippo M. Capra
104 CONDIVISIONI
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e il fiume Po colpito dalla siccità (foto da Facebook)
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e il fiume Po colpito dalla siccità (foto da Facebook)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Emergenza siccità in Italia

Torna a parlare del problema siccità in Lombardia il presidente della Regione Attilio Fontana. A margine dell'incontro tra Conferenza delle Regioni e Capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio, summit organizzato proprio per discutere dell'emergenza, Fontana ha detto che "la situazione è di una eccezionalità che si sta ripetendo da qualche anno ma mai grave come quest'anno".

Siccità in Lombardia, Fontana: Servono interventi strutturali improcrastinabili

Il governatore lombardo ha poi aggiunto che "come Regione già da due mesi abbiamo in essere una serie di interventi che cercano di mantenere il delicato equilibrio tra le esigenze idropotabili e le esigenze di irrigazione", spiegando che c'è l'esigenza di "guardare avanti con interventi strutturali che sono necessari e improcrastinabili". Fontana si è poi congedato dai giornalisti presenti dicendo che "si dovrà intervenire forse con i fondi del Pnnr".

Temperature in aumento e precipitazioni in diminuzione a maggio 2022

Già nel mese di maggio di quest'anno i dati sul clima registrati dalla stazione ufficiale di Milano-Linate che controlla i cambiamenti meteorologici della Valpadana centro-occidentale, con l'aggiunta dei dati delle stazioni della rete del Centro Meteo Lombardo e i radiosondaggi della stazione di Cameri, in provincia di Como, dell'Aeronautica Militare, avevano fatto presagire la portata dell'emergenza che stava per configurarsi. Nel quinto mese dell'anno, infatti, le temperature minime in Lombardia sono aumentate di 2,7 gradi centigradi rispetto alla media del periodo compreso tra il 2012 e il 2021, mentre le massime sono aumentate di 3,2 gradi. In generale, la media delle temperature di maggio è stata di 15,4 gradi per le minime e 26,3 gradi per le massime. A picco, al contrario, le precipitazioni. A maggio 2022 in Lombardia sono caduti appena 45 millimetri di acqua, 85 in meno rispetto al periodo 2012-2021.

104 CONDIVISIONI
43 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni